La forbice è arrivata: la Polizia stradale di Ceva chiude

La conferma definitiva è arrivata la sera di martedì 11 febbraio dopo l'incontro col Dipartimento: la Polizia stradale di Ceva chiude

polizia stradale ceva chiude

Gli appelli, le proteste, le dichiarazioni - alla fine, è stato tutto vano: la Polizia stradale di Ceva chiude. La conferma definitiva è arrivata la sera di martedì 11 febbraio: «La Polizia di Stato provvederà alla soppressione dei seguenti reparti in quanto non più di interesse strategico per la Polizia Stradale: Distaccamento di Ceva (CN), Distaccamento Borgomanero (VB), Distaccamento Domodossola (NO), Distaccamento di Lugo Di Romagna (RA), Distaccamento Di Rocca San Casciano (FC), Distaccamento di Fonni (NU)».

Questo è quanto comunicato ai sindacati martedì 11 febbraio, a Roma, dal prefetto Luigi Savina e dal direttore centrale delle Specialità Dirigente Generale dott. Armando Forgione, coadiuvati dal direttore del Servizio Polizia Stradale dott. Giovanni Busacca e dalla dr.ssa Cristina Ermini dell’Ufficio per le Relazioni Sindacali.

I sindacati COISP: «In merito alla previsione di soppressione dei 6 distaccamenti non più strategici, abbiamo preteso massime garanzie per il personale che dovrà essere ricollocato, affinché siano assecondare le aspirazioni degli appartenenti alla Polizia di Stato sia per permanere nell’Ufficio di Specialità più vicino sia per il trasferimento in sedi diverse, ovviamente sempre nel rispetto dei criteri che regolano la mobilità. Al termine dell’incontro l’Amministrazione ci ha fornito massima garanzia per la mobilità del personale».

Presidio per dire NO alla chiusura della Polizia stradale di Ceva

VIDEO - Presidio per dire NO alla chiusura della Polizia stradale di Ceva: parlano i sindacati

Gepostet von L'Unione Monregalese am Montag, 10. Februar 2020

LO SPIRAGLIO DELLA POLITICA
La decisione diventerà definitiva quando verrà sottoscritta dal Capo della POlizia. E qua sta lo spiraglio a cui si aggrappa lo SIULP di Cuneo, Sindacato italiano unitario dei lavoratori di Polizia: «Non molliamo - scrivono - e attendiamo i tempi della politica affinché facciano breccia nel muro dell'ipocrisia di un Dipartimento miope».

_________

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI