A Scagnello nasce il “Museo della castagna”

Progetto finanziato con 400 mila euro con decreto del Consiglio dei Ministri

A Scagnello nasce il “Museo della castagna”
A Scagnello nasce il “Museo della castagna”

A Scagnello nasce il “Museo della castagna”, un luogo dove sarà raccontata la storica filiera di uno dei prodotti tipici simbolo della Valle Mongia. Finanziato infatti un progetto denominato “Bellezz@ - recuperiamo i luoghi culturali dimenticati” per un importo di 400 mila euro, secondo un decreto del Consiglio dei ministri uscito a inizio settimana.
Il nuovo Museo sorgerà in un edificio di proprietà comunale che si trova in località Roatta in via Giovanni Rossi denominato da sempre “Casa Battaglieri”. La proprietà è composta da un edificio residenziale e un edificio di pertinenza ad uso essiccatoio.

A Scagnello nasce il “Museo della castagna”

«Il progetto – spiega il sindaco di Scagnello, Daniele Garelli – è nato a maggio 2016 avente come oggetto “recupero di edificio storico per realizzazione di centro informazione turistica e di divulgazione didattica della coltivazione e utilizzo della castagna”. Con il decreto del 3 settembre 2019 siamo stati ammessi alla successiva fase di stipula della convenzione con il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. Siamo in attesa di ricevere indicazione di come procedere». Il progetto è stato redatto dell’architetto Mauro Zoppi di Sale delle Langhe.

 

______________________

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

Grandabus lancia “Mo”, il QR code parlante che rivela in tempo reale la posizione...

Si chiama “Mo” ed è un vero e proprio QR code parlante pensato e creato da Grandabus, il consorzio che gestisce il trasporto pubblico locale in provincia di Cuneo, per offrire a tutti gli...
mercato altipiano produttori locali

Mondovì: sperimentazione al mercato dell’Altipiano, area dedicata ai produttori locali

Prenderà il via il prossimo 8 febbraio il nuovo assetto sperimentale e provvisorio (sei mesi) del mercato rionale dell’Altipiano che ogni mercoledì mattina, come da tradizione, si distende tra gli spazi di piazza Monteregale....

Mondovì: si demolisce l’ex rifiuteria in piazzale “Ravanet”

Era, fino a oggi, uno degli angoli più squalificati della città di Mondovì. L’ex rifiuteria Acem abbandonata di piazzale Giardini, per tutti “piazzale Ravanet”, è un sito in completo degrado. Un anno e mezzo...

Incidente tra camioncino e auto a Frabosa: interviene l’elisoccorso

Incidente sulla Provinciale 237 a Frabosa Sottana, sulla strada che porta verso Prato Nevoso nella mattinata di oggi (lunedì 30 gennaio). Coinvolti un camioncino e un'auto, finiti fuori strada. È atterrato nel parcheggio della...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...