Caso bancario UBI-Sanpaolo: il sindaco di Mondovì chiede un incontro

«L’operazione avrebbe un impatto innegabile. Urge un confronto con i vertici di UBI». Lo pensa Paolo Adriano, sindaco di Mondovì, sul caso bancario che sta facendo discutere tutta Italia: la proposta di acquisto del 100% di UBI Banca da parte di Intesa-Sanpaolo.

Di cosa stiamo parlando? LEGGI QUI

Due giorni fa Intesa-Sanpaolo aveva lanciato un'offerta per l'acquisizione del 100% di UBI Banca. Un’offerta da 4,9 miliardi di euro: non si tratterebbe di una “opa” (offerta pubblica di acquisto), ma di una “OPS - offerta di scambio”: a ciascun azionista di UBI verrebbero offerte 17 azioni Intesa Sanpaolo in cambio di 10 azioni di UBI.

Il sindaco di Mondovì ha scritto una lettera ai colleghi sindaci delle principali città della provincia ed ai primi cittadini dei Comuni direttamente interessati, rientranti cioè nell’ambito di operatività della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo. «L'eventuale acquisto del Gruppo UBI da parte di Intesa-Sanpaolo avrebbe un impatto territoriale dirompente - scrive Paolo Adriano - e, senza voler travalicare i confini delle mie competenze, credo che una riflessione ed un confronto fra i sindaci del territorio e con i vertici locali del gruppo UBI siano necessari».

Oggetto della missiva: riflettere sull'impatto territoriale del possibile acquisto del Gruppo UBI da parte di Intesa-Sanpaolo. «Occupazione, filiali e pianificazione territoriale. Se realizzata, l’operazione avrebbe risvolti importanti per la “Granda” e, per questo, credo siano necessari un confronto fra gli Amministratori locali ed un incontro con il presidente emerito Ferruccio Dardanello, facente parte del Consiglio di Sorveglianza di UBI, e che, da sempre, sa cosa significhi vivere il territorio».

Il comunicato del Comitato azionisti di UBI ha diramato una nota molto dura: «I soci componenti il Patto hanno deliberato all’unanimità la seguente posizione riguardo all’OPS Intesa-Unipol: UBI è una Banca sana, stabile, redditizia, ben gestita per competenze, risorse umane, competitiva e riconosciuta sul mercato di riferimento, realtà centrale per il sistema socio-economico del Paese; gli Azionisti riuniti nel CAR ritengono di dover tutelare, al contempo, il loro investimento e la Banca con i suoi territori di riferimento e si sono impegnati in un progetto di medio e lungo periodo; l’OPS di Intesa-Unipol, come prospettata, appare ostile, non concordata, non coerente con i valori impliciti di UBI e dunque inaccettabile».

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

A luglio tornano “Doi Pass” a Breo e il cinema all’aperto a Piazza –...

A luglio tornano "Doi Pass" a Breo e il cinema all'aperto a Piazza. le serate di musica, spettacoli e vetrine accese, da quasi 30 anni, sono un appuntamento imperdibile. L’Associazione “La Funicolare”, in collaborazione e...

Che successo, il “Vespa Giro”: 121 vespe al raduno di Farigliano

Domenica 16 giugno, la seconda edizione del “Vespa Giro” con la partecipazione di 121 vespe provenienti da Piemonte e Liguria. L’evento è stato realizzato dal Comune di Farigliano con la collaborazione del “Vespa Club...

Dal 21 giugno via l’Area Pedonale nella parte sottana di piazza Maggiore: fino alla...

A partire da venerdì 21 giugno cambia temporaneamente la viabilità di Piazza e, in particolare, quella di piazza Maggiore. Dopo l’incontro pubblico con gli abitanti dello scorso 4 aprile - LEGGI QUI, infatti, l’Amministrazione...

Maxi incidente in galleria a Vicoforte: rimossi tutti i mezzi, galleria riaperta

Rimossi tutti i mezzi coinvolti nel grande incidente avvenuto questa mattina a Vicoforte - LEGGI QUI -  Al termine delle operazioni è stata riaperta la galleria sulla SS 28. L'INCIDENTE: https://www.unionemonregalese.it/2024/06/16/vicoforte-tre-feriti-in-codice-giallo-dopo-il-maxi-incidente-in-galleria/

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...