Decameron 51/Guida per un isolamento attivo e stimolante

In un moderno racconto dei racconti, tra Chaucer e Boccaccio, riscopriamo storie, autori e forme artistiche della modernità

Dieci ragazzi, sette donne e tre uomini chiusi in una villa di campagna, per una decina di giorni, per sfuggire all’epidemia di peste che imperversò a Firenze a metà del Trecento. Per ingannare il tempo, si raccontano delle storie a vicenda. Per variare e rendere più interessante il gioco, si danno un tema, ogni giorno, a cui attenersi. È la cornice di una delle più famose raccolte di racconti della storia della letteratura, una delle perle del nostro Trecento. Il Decameron di Giovanni Boccaccio parte da una premessa in cui, del tutto inaspettatamente, siamo arrivati a identificarci completamente. Chiusi nelle nostre case, per cercare di sfuggire alle insidie del Coronavirus. L’isolamento è relativo grazie ai potenti mezzi di comunicazione di cui disponiamo, e anche l’intrattenimento che abbiamo a disposizione è molto più vario. La suggestione di questo ponte attraverso i secoli ha suggestionato noi del Culture Club 51. Così abbiamo pensato di invitare i lettori a partecipare a questo ritiro allargato, riproponendo il gioco di allora in una versione più moderna. Sono cambiate le storie, i mezzi e i modi di raccontarle: ed ecco che noi, ciascuno nel proprio ambito di competenza, consigliamo, a seconda dei temi, libri, fumetti, dischi, pellicole, meglio se sono liberamente reperibili nell’oceano di risorse del web. Idee per trascorrere in modo divertente e utile queste giornate appartate dal mondo. Abbiamo pensato di gettare un ponte non solo tra antichi e moderni, ma anche tra due capolavori dello stesso genere: ed ecco che, richiamando ai Racconti di Canterbury di Geoffrey Chaucer, entrano in gioco i ruoli del fumettista, del cinefilo, del libraio, del musicista. Nel segno di questo abbraccio non si può non ricordare Pier Paolo Pasolini, che già accostò le due raccolte trasponendole entrambe in due capolavori del nostro cinema.

Decameron 51 - Giorno 1

Tema Libero

-Decluttering e Miyazaki - Lorenzo Barberis

-Pellegrinaggio letterario - Marika Mangini

-Luis Bunuel e il cinema surrealista - Giovanni Rizzi

-Lasciatemi cantare - Viter Luna

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

Mondovì: si demolisce l’ex rifiuteria in piazzale “Ravanet”

Era, fino a oggi, uno degli angoli più squalificati della città di Mondovì. L’ex rifiuteria Acem abbandonata di piazzale Giardini, per tutti “piazzale Ravanet”, è un sito in completo degrado. Un anno e mezzo...

Incidente tra camioncino e auto a Frabosa: interviene l’elisoccorso

Incidente sulla Provinciale 237 a Frabosa Sottana, sulla strada che porta verso Prato Nevoso nella mattinata di oggi (lunedì 30 gennaio). Coinvolti un camioncino e un'auto, finiti fuori strada. È atterrato nel parcheggio della...

La cucina antispreco del CFP promossa da “Striscia la notizia”

La scorsa settimana l’inviato di “Striscia la notizia” Luca Gualtieri è stato al CFP Cebano-Monregalese di Mondovì per raccogliere una delle sue “ricette antispreco”. L'inviato di “Striscia”, noto per i suoi servizi contro gli...

Comizio Agrario: si dibatte sul tema della crisi climatica e del turismo invernale

Lunedì 30 gennaio, alle 17.30, presso la sede del Comizio Agrario in piazza Ellero sarà presentato il libro “Inverno liquido. La crisi climatica, le terre alte e la fine della stagione dello sci di...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...