Unione Fossanese: «Gli operatori telefonici forniscano più Giga e più velocità!»

«Nell'emergenza sarebbe un servizio utilissimo, soprattutto per i tantissimi che lavorano in “smart working"»

La mattina di giovedì 19 marzo, l’Unione del Fossanese, a firma degli assessori Damiano Beccaria e Roberto Salvatore, ha scritto al Consorzio “Top Ix” (Torino Piemonte Internet eXchange) di cui fa parte in qualità di socio, perché si attivi per sensibilizzare tutti gli operatori facenti parte del Consorzio per aumentare a titolo gratuito la banda ai propri clienti. Alcuni passaggi della lettera inoltrata: “Chiediamo di attivarsi fin da subito per sensibilizzare tutti gli operatori di territorio ad implementare la banda dei loro clienti gratuitamente. Siamo a conoscenza di altre iniziative che stanno richiedendo di azzerare i costi della connessione a Internet, ci rendiamo conto che questa scelta potrebbe danneggiare le ditte operatrici nel settore con i loro dipendenti, pertanto riteniamo che sarebbe una buona iniziativa se ognuno di loro, mantenendo invariata la tariffa mensile che applica ai propri clienti, provvedesse per il periodo emergenziale, al raddoppio della banda fornita”. Riteniamo che in questa situazione emergenziale ognuno debba contribuire come può, pertanto uno sforzo da parte degli operatori sicuramente sarebbe molto utile ma soprattutto apprezzato in particolar modo da tutte quelle famiglie che oggi devono lavorare in “smart working”, oppure dai ragazzi che devono continuare le proprie attività di studio o dalle persone anziane che per sentirsi meno sole si collegano per stare più vicini alla propria famiglia.