Confindustria Cuneo: «Ancora incertezza su chi dovrà chiudere e chi no»

Chiusi? Aperti? E le filiere? E i fornitori? La risposta unanime è: boh. Il nuovo decreto-chiusure del premier Conte ha creato un'enorme confusione nel mondo industriale. A molte ore dall'annuncio via internet, non c'è ancora né il Decreto ufficiale né un allegato che spieghi le linee guida su quali fabbriche debbano chiudere e quali no. Si sa che resteranno aperti i servizi essenziali (quindi ovviamente le farmacie e gli alimentari, ma anche le poste e le edicole), ma c'è un'incertezza totale per quel che riguarda il mondo produttivo.

«Siamo al lavoro per fornire alle nostre imprese associate qualche delucidazione - scrive Confindustria Cuneo - Unione Industriale - in seguito all’annunciato Decreto del Presidente del Consiglio di ieri sera. Il testo del DPCM non è ancora pubblico, circolano indiscrezioni ma soprattutto una lista di codici Ateco di attività considerate essenziali, che resterebbero aperte, ma sulla quale non vi è ancora nessuna certezza. Anche il meccanismo di deroga e l’Ente che lo dovrà autorizzare, non è ancora ufficialmente stato annunciato». Si parla di ordinanze prefettizie che, caso per caso, dovrebbero stabilire le deroghe in base a criteri come il ciclo di produzione, il rispetto delle norme di sicurezza e la necessità rispetto alla filiera: nulla di certo. «Stiamo lavorando a livello centrale anche per ottenere anche l’assicurazione che le attività di supporto a quelle essenziali - tipo le catene di fornitura o di assistenza - siano inserite in quelle considerate anch’esse essenziali. Confidiamo anche nell’accettazione da parte del Governo di un tempo ragionevole - stimato in un paio di giorni - per procedere alla chiusura delle attività, per rispettare ogni criterio di sicurezza. A breve gli aggiornamenti, tenetevi informati consultando il sito uicuneo.it o i nostri canali social».

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

NEVE – Aggiornamento sulle scuole: alcuni Comuni hanno scelto di chiudere

Domani, martedì 27 febbraio, ARPA Piemonte conferma allerta "gialla" per le nostre zone. Alcuni Comuni hanno scelto di chiudere le scuole: Pamparato: chiuse le Scuole Primarie e Secondarie di Serra Roburent: chiusa la Scuola dell'Infanzia Montaldo: chiusa...

Nevicata: intervento dei Vigili del fuoco ad Ormea per un pino in strada

Nel pomeriggio di oggi i volontari dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Ormea sono intervenuti per tagliare un grosso pino che incombeva pericolosamente sulla strada statale in località Isola Perosa. La pianta, infatti,...

Tir di traverso, code ai Rocchini sulla SS 28

Con la nevicata in Valle Tanaro sono arrivati anche gli inevitabili disagi. Sulla Statale 28 all'altezza dei Rocchini, un Tir di traverso ha causato code e rallentamenti sulla stratta. Sul posto, a Ceva, le...

AGGIORNAMENTO METEO – A Mondovì martedì scuole aperte: la conferma del Comune

AGGIORNAMENTO ORE 17,30: martedì 27 febbraio SCUOLE APERTE  a Mondovì. Lo ha confermato poco fa il sindaco e presidente della Provincia Luca Robaldo. AGGIORNAMENTO ORE 14 Emesso il bollettino di allerta meteo di ARPA Piemonto per...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...