Giovane mamma positiva al virus, in Ospedale: «Salvatevi, rimanete a casa»

Gloria Zara, di Dogliani, il 15 marzo ha dato alla luce una bimba quando era già ricoverata. Sui social mostra braccia e gambe, ricoperte di lividi: «Ero a fine gravidanza, sono andata a fare un’ecografia quando ancora nessuno aveva la mascherina»

Era stata ricoverata in Ospedale perché positiva al Coronavirus e pochi giorni dopo il suo arrivo in reparto aveva dato alla luce una bellissima bimba, diventando mamma per la seconda volta. Gloria Zara, ragazza doglianese, ora sta meglio e racconta su Facebook, dal suo letto in Ospedale dove sta recuperando le forze, la tremenda disavventura che ha vissuto, mostrando anche alcune foto di gambe e braccia, ricoperte di aghi e lividi. «A chi vuole uscire di casa, mostrate queste foto, che ho scattato quando ero ormai fuori pericolo perché prima, quando il casco mi stava ridando la vita, non potevo quasi muovermi, con la testa imprigionata. Dite a quelli che vogliono uscire, che ogni passeggiatina può costargli decine di buchi nelle arterie e nelle vene.

I segni sulle braccia di Gloria Zara, durante il ricovero

I prelievi nelle arterie poi sono dolorosi da impazzire. Quando in reparto si sente dire "ega" (si, è quella cosa brutta), gli occhi delle persone si chiudono, sperando che il cognome pronunciato non sia il proprio. E adesso buona passeggiata, buona coda inutile per due pezzi al market, andate pure alla posta, in banca, al parco. Vi avverto: salvatevi, ne avete le armi, basta stare a casa il più possibile. Io ero a termine gravidanza e sono dovuta andare in ospedale a fare un'ecografia. Ancora la pandemia non c'era, nessuno aveva la mascherina». Sulle sue condizioni attuali, Gloria Zara ci spiega: «Stiamo attendendo soltanto che il tampone diventi negativo. Sono guarita e in fase di dimissione dall’ospedale. Non ho ancora visto la mia bambina, nata il 15 marzo e non vedo l’ora di poter tornare a casa, da mio marito e dalle mie figlie».

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

Nel vivo la due giorni per Nini Rosso: stasera il Gomalan Brass Quintet

Si è aperta ieri sera, con buon riscontro di pubblico, la due giorni dedicata a Nini Rosso organizzata dal comune di San Michele Mondovì. Il concerto che ha inaugurato la serie di...

Mondovì invasa dalle auto d’epoca: arrivano le “Vecchie Signore” – LE FOTO

Comincia oggi, sabato 20 luglio “Mondovì e Motori”: un weekend fra auto d’epoca e Ferrari. Clicca qui per leggere tutto il programma LE IMMAGINI Leggi anche: https://www.unionemonregalese.it/2024/07/19/a-mondovi-levento-ferrari/
Diocesi di Mondovì architetto Luciano Marengo

Cambio della guardia all’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Mondovì

Nella mattinata di sabato 20 luglio, presso la sala delle Lauree del palazzo vescovile di Mondovì Piazza, il vescovo Egidio ha conferito all'arch. Luciano Marengo, fino ad ora direttore dell'Ufficio Beni Culturali della Diocesi,...
Cinque Daspo "Willy"

“Aiuto, stanno entrando in casa mia”, ma all’arrivo dei Carabinieri non c’è nessun pericolo

Urla e schiamazzi in via Vico a Mondovì Piazza nella nottata appena trascorsa, quando uno dei residenti ha cominciato a gridare aiuto, dicendo che qualcuno stava provando a entrare nella sua casa. L’episodio si...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...