LA RUBRICA CHE ABBAIA / Usare il tempo

A cura di GEA

Sono momenti complicati quelli che stiamo vivendo oggi. Dobbiamo restare in casa e modificare le nostre abitudini di sempre. Per proteggerci e proteggere gli altri. Tuttavia sebbene la situazione sia difficile, può essere l’occasione per prenderci del tempo per noi, ritrovando il piacere di riscoprirsi, di informarsi, di meditare e rilassarsi. Noi di GEA ci siamo chieste come poter essere in qualche modo utili attraverso la nostra rubrica e abbiamo pensato di consigliarvi un paio di films e qualche buon libro che crediamo possano interessare, coinvolgere ma anche solo intrattenere voi amanti degli animali.
Un film di coraggio e resistenza, ma soprattutto di fiducia tra uomo e cane è Iron Will- Volontà di vincere, film del 1994 diretto da Charles Haid. Nel 1917, Will Stoneman, diciassettenne del Dakota, si iscrive alla gara di cani da slitta sul percorso che va da Winnipeg (Canada) a St. Paul (Minnesota) sperando di vincere il premio di diecimila dollari per salvare dal fallimento la fattoria di famiglia dopo la morte del padre. Inizia così l’avventura di un uomo e della sua muta di cani; un viaggio irto di pericoli e spietati avversari, ma anche un viaggio alla scoperta di una relazione magica e commovente fra uomo e cane. È invece un film di animazione “Frankenweenie”, diretto da un tenero e raffinato Tim Burton, la meravigliosa storia di amicizia fra un cagnolino e Victor, ragazzino un po’ asociale, con una passione sfrenata per la scienza, che lo porterà a varcare i suoi limiti coinvolgendo lo spettatore in una dimensione surreale e nostalgica facendoci voglia di tornare bambini.
In queste giornate uggiose, vogliamo invece consigliarvi una lettura: “Creature grandi e piccole” di James Herriot. In realtà quando avrete letto questo libro non potrete far a meno di leggere anche tutti gli altri scritti di questo scrittore e medico veterinario britannico con il dono di catapultare il lettore nella campagna inglese del primo dopoguerra raccontando la sua professione in prima persona con maestria e un senso dello humor genuino, fra creature grandi e piccole, sconfinati pascoli e indimenticabili personaggi.
Ma non finisce qui, perché i giorni sono tanti e leggere fa bene alla mente e al cuore, se poi l’argomento tratta di animali ancora di più. Per questo ci sentiamo di consigliarvi ancora altre letture:
· Giulia Guazzaloca - Primo: non maltrattare. Storia della protezione degli animali in Italia
· Roberto Marchesini - Educazione Cinofila
· Estelo Anghilante - Donna con la coda. Storie di donne e di animali
· Jeffrey Moussaieff Masson - Il cane che non poteva smettere di amare
· Jean - Louis Victor - Gli animali che ci fanno bene
· David Sands - Gioca con il tuo cane
· Mark Bekoff - La vita emozionale degli animali. Un grande scienziato esplora la gioia, la tristezza e l’empatia degli animali
· Estelo Anghilante - Simbiosi. Storia, casi e tecniche di telepatia fra umani ed animali
Noi di GEA vi auguriamo quindi buona visione, buona lettura e… restate a casa.

Per GEA ODV: Estelo Anghilante – Stefania Labruzzo

 

Nella foto: Tyson, ospite del canile rifugio 281 di San Michele Mondovì