Carrù, settimo caso. «Ha contratto il virus in Ospedale»

Il sindaco Stefania Ieriti: "Il numero dei soggetti in isolamento fiduciario è sceso a cinque"

coronavirus provincia cuneo decessi

«Purtroppo sale il numero dei soggetti residenti positivi al virus». Poco fa il sindaco Stefania Ieriti ha informato i concittadini della presenza di un settimo caso accertato a Carrù. «Di questi, sei sono ricoverati fra l'Ospedale di Mondovì e Ceva, e l'ultimo (in ordine cronologico) ha contratto il virus in Ospedale perchè lì ricoverato da alcuni giorni. Il numero dei soggetti in isolamento fiduciario è sceso a cinque (compreso un concittadino rientrato dal Canada in quarantena volontaria)».

«Consultandomi con gli amministratori comunali – prosegue il sindaco – riteniamo altresì di rendere obbligatorio l’uso della mascherina nei locali frequentati per esigenze di necessità (ad esempio negozi e supermercati) . La mascherina (come quella consegnata dagli addetti comunali ad ogni casa) non preserva dal coronavirus, ma protegge le vie respiratorie impedendo, in tal modo, eventuali contagi. È un'attenzione che, temo, dovrà rimanere ancora a lungo fra le nostre abitudini».