Farigliano e Clavesana: volontari e Alpini bagnano i fiori nei cimiteri

Bellissima iniziativa: in questo modo si continua ad occuparsi della manutenzione, nonostante la chiusura al pubblico

Le attuali disposizioni in materia di Coronavirus non consentono ai cittadini di accedere ai cimiteri cittadini. A Farigliano e a Clavesana allora, da qualche giorno, sono scesi in campo i volontari, che si occupano della cura delle tombe, dei fiori e delle piante. A Farigliano il servizio è svolto dal locale Gruppo Alpini, che in più si occupa anche di eventuali interventi di manutenzione all’interno dell’area. L’Amministrazione comunale del sindaco Ivano Airaldi li ha ringraziati così: «Un'iniziativa molto apprezzata, che dimostra ancora una volta l'impegno e la presenza costante del Gruppo Alpini nel nostro paese. Un grazie di cuore da parte nostra e da tutti i fariglianesi». Anche a Clavesana, a partire da questo sabato, intervengono nel cimitero alcuni volontari e il locale Gruppo Alpini, ringraziati dal sindaco Luigino Gallo.