Doveva essere la prima domenica delle Cresime. Ma tutto è rimandato

Il vescovo, alle Messa in streaming dal Santuario, ha avuto un pensiero per i ragazzi che debbono attendere ancora questo momento importante

«Secondo l’agenda in questa domenica avrei dovuto iniziare la celebrazione delle cresime nelle diverse parrocchie, momento significativo per tanti ragazzi e ragazze, per le loro famiglie, per le loro comunità, e anche per me – ha detto il vescovo mons. Egidio Miragoli, all’Eucaristia della seconda domenica di Pasqua in Santuario, a porte chiuse, ed in diretta streaming –. Una celebrazione era in programma ieri sera, e tre oggi: a Beinette, a Benevagienna, a S. Anna Avagnina e al Ferrone. Sarebbe stata per me una gioia, passare di parrocchia in parrocchia, celebrare, incontrare i cresimandi e le loro famiglie. Non vi nascondo come questo sia uno dei momenti più belli per il mio ministero. Tutto, come sapete, è stato rimandato, tanto le Cresime come le prime Comunioni, altro appuntamento bellissimo della primavera cristiana».

«Il coronavirus ha intaccato anche i nostri programmi! Ma guai se il coronavirus (o qualche altra disavventura della vita) intaccasse il nostro entusiasmo, la nostra fede – ha aggiunto il vescovo –. Guai se un rinvio raffreddasse il nostro impegno, la nostra preghiera, il nostro sentirci comunità. Io in questa domenica vorrei proprio avere un pensiero particolare e una preghiera particolare per tutti i ragazzi e le ragazze in attesa della Cresima e della prima Comunione. Li penso, li ricordo e li affido al Signore. Notavo questo: quando si elencano le realtà della vita cui il coronavirus ci ha costretto a rinunciare, si citano lo sport, i contatti interpersonali, il lavoro, la scuola, alcune mondanità. Nessuno, mai, ricorda i Sacramenti; e nessuno mai pensa alle centinaia di ragazze e ai ragazzi che si stavano preparando con tanto impegno a riceverli e che dovranno attendere forse un anno».
«Ma se accanto alla crescita del fisico e della mente è importante anche quella dello spirito, possiamo guardare a questo rinvio almeno con un poco di rincrescimento – ha concluso mons. Egidio Miragoli –. Si tratta di un ritardo non da poco, per chi crede: ritardo nell’incontro con Gesù Pane della Vita (Comunione) e della piena assunzione della propria consapevolezza di cristiani (Cresima). Mi consola, l’idea che l’esistenza sarà ancora lunga, per le nostre ragazze e i nostri ragazzi, e che anche Gesù, nella sua vita, ha dovuto e saputo attendere. Verranno certamente tempi migliori anche per i comunicandi e cresimandi di questo difficile inizio dell’anno 2020, e allora sarà doppia festa. Intanto, spero che sacerdoti e catechisti possano portare loro il ricordo e il saluto del vescovo, nell’attesa di condividere con tutti la gioia dell’incontro, della preghiera comune e della amministrazione dei Sacramenti».

In chiusura di celebrazione da parte di mons. Egidio Miragoli anche gli auguri alle comunità ortodosse ed ai loro pastori p. Marian e p. Nicola, per la Pasqua

 

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

I live a Mondovicino: Enrico Ruggeri, Cristina D’Avena, Fargetta e Mirko Casadei

L’estate musicale a Mondovicino Outlet Village riporta il “MOV Summer Festival”, con una serie di spettacoli: quattro grandi concerti e un evento esclusivo, dal 18 luglio all’8 agosto. Nelle serate del “MOV Summer Festival”,...

Beinette: si insedia la nuova Amministrazione Busciglio: «Prioritario il rinnovamento: spazio ai giovani»

Si è insediata nella serata di mercoledì l'Amministrazione a fianco di Lorenzo Busciglio nel suo terzo mandato alla guida di Beinette. Il sindaco ha prestato giuramento e svelato i componenti della Giunta che lo...
movì festival ernia mondovì breo

MoVì Festival, a luglio Ernia a Mondovì Breo

Dopo il successo del concerto di Tony Effe e del Teenage dream party con oltre 5.000 presenze complessive, Wake Up e comune di Mondovì annunciano un nuovo grande appuntamento dell’estate monregalese con il concerto...

Igliano: la Giunta del sindaco Gonella

Primo Consiglio comunale ad Igliano. Il riconfermato sindaco Flavio Gonella ha annunciato la Giunta che lavorerà al suo fianco nei prossimi cinque anni di amministrazione. Si tratta di Claudia Gonella, in qualità di vicesindaco,...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...