Il grado zero del fumetto: i maestri delle vignette

Se il fumetto si impone con le pagine domenicali di Yellow Kid e altri dal 1895 in poi, il pieno successo arriva con le strip comics quotidiane, che si impongono su tutti i quotidiani americani con gli anni ’10 del secolo scorso, a partire da Mutt and Jeff (1908). In tre o quattro essenziali quadratini illustrati, questi primi fumetti dovevano creare una piccola situazione divertente che si chiudeva con la battuta fulminante finale dell’ultima vignetta. Il grado zero del comics, la sua forma più essenziale e vitale, che rivive oggi in numerosissimi webcomics, la forma più moderna del medium che, per paradosso, richiama anche quella più classica. Il maestro italiano di quest’arte è indubbiamente il surreale Sio, che con la sua pagina Scottecs sforna continuamente battute surreali in uno stile a dir poco minimale. Molti altri si sono ispirati a questo stile: tra le versioni più recenti possiamo trovare Pera Comics. Per chi cerchi un fumetto dal tratto più lisergico e sperimentale, notevoli sono le vignette di Hurricane Ivan. Potremmo continuare per un bel po’ a elencare le strip fumettistiche online, anche solo limitandoci a quelle italiane: ma ci sembra doveroso citare invece il massimo esempio di questa forma d’arte: i Peanuts di Charles Schulz (1950). Ne parla anche Umberto Eco nel 1964, nel suo “Apocalittici e integrati”, e ancora oggi sono uno dei modi migliori per rasserenare le nostre giornate, con le battute fulminanti di Snoopy, Linus, Lucy e i vari comprimari dell’ingenuo Charlie Brown. https://www.ilpost.it/peanuts/; https://www.facebook. com/scomics/; https://www.facebook.com/peracomics/; https://www.facebook.com/hurricaneivan

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

Mondovì: si demolisce l’ex rifiuteria in piazzale “Ravanet”

Era, fino a oggi, uno degli angoli più squalificati della città di Mondovì. L’ex rifiuteria Acem abbandonata di piazzale Giardini, per tutti “piazzale Ravanet”, è un sito in completo degrado. Un anno e mezzo...

Incidente tra camioncino e auto a Frabosa: interviene l’elisoccorso

Incidente sulla Provinciale 237 a Frabosa Sottana, sulla strada che porta verso Prato Nevoso nella mattinata di oggi (lunedì 30 gennaio). Coinvolti un camioncino e un'auto, finiti fuori strada. È atterrato nel parcheggio della...

La cucina antispreco del CFP promossa da “Striscia la notizia”

La scorsa settimana l’inviato di “Striscia la notizia” Luca Gualtieri è stato al CFP Cebano-Monregalese di Mondovì per raccogliere una delle sue “ricette antispreco”. L'inviato di “Striscia”, noto per i suoi servizi contro gli...

Comizio Agrario: si dibatte sul tema della crisi climatica e del turismo invernale

Lunedì 30 gennaio, alle 17.30, presso la sede del Comizio Agrario in piazza Ellero sarà presentato il libro “Inverno liquido. La crisi climatica, le terre alte e la fine della stagione dello sci di...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...