Riaperte le rifiuterie di Acem in tutto il bacino, ma solo su prenotazione

Da lunedì 18 maggio, effetto del nuovo DPCM, Acem ha riaperto tutte le rifiuterie del bacino senza più limiti per conferimento in base a urgenza o necessità. Porte aperte dunque ai centri di raccolta di Bagnasco, Carrù, Castelletto Uzzone, Ceva, Cissone, Cortemilia, Dogliani, Farigliano, Garessio, Monastero di Vasco, Mondovì, Ormea, Rocca de Baldi, San Michele Mondovì, Saliceto, Villanova Mondovì.

Al fine di “evitare assembramenti in luoghi pubblici o in luoghi aperti al pubblico”, come espressamente indicato nelle vigenti direttive Nazionali e della Regione Piemonte, l’accesso avverrà su prenotazione, attraverso i canali telefonici messi a disposizione dai gestori ed allegati alla presente. A seguire sono indicati i numeri di riferimento dei Responsabili del servizio di guardiania di ogni Centro di Raccolta, per poter effettuare le necessarie prenotazioni e gestire i conferimenti:

  • CdR di Mondovì tel. 334/6768446 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 17.00);
  • CdR di Monastero di Vasco, Rocca de Baldi, Villanova Mondovì, San Michele Mondovì, Farigliano, Carrù e Dogliani tel. 0172/587023 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00);
  • CdR di Cortemilia, Cissone e Castelletto Uzzone tel. 334/6767847 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00)
  • CdR di Saliceto tel. 334/6356111 (il lunedì dalle 9.00 alle 12.30 o il mercoledì dalle 14.00 alle 17.30);
  • CdR di Ceva, Garessio, Bagnasco ed Ormea tel. 335/347407 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00).