Progetto definitivo per il consolidamento della Provinciale tra Garessio e Pamparato

L’intervento della Provincia, del valore di 600.000 euro, permetterà il ripristino del normale transito a doppio senso di circolazione nel tratto Garessio-Pamparato

È stato approvato dalla Provincia di Cuneo nei giorni scorsi il progetto definitivo per un intervento importante, del valore di 600.000 euro, per il consolidamento del tratto Garessio-Pamparato della strada provinciale 178. Il progetto premetterà di ripristinare il normale transito a doppio senso di circolazione in condizioni di sicurezza, su due tratti della Strada provinciale 178. Sono previsti due distinti interventi. Il primo, al km 9+100 (nel territorio di Garessio) riguarda il consolidamento del muro di sostegno a gravità in calcestruzzo non armato. Il secondo intervento al km 22+600 (nello spazio di Pamparato) prevede la ricostruzione della sede stradale previo ripristino del rilevato, sorretto da micropali e da una cortina di colonne in cemento armato con retrostanti lastre in cemento coronata da un cordolo di sommità con tiranti di ancoraggio. Il lavoro è finanziato dal ministero Infrastrutture e Trasporti, tramite il Fondo Sviluppo e Coesione 2014/2020 (secondo addendum al Piano Operativo Infrastrutture) approvato dalla Regione Piemonte nel 2018. Le opere in progetto interessano in parte il sedime stradale e in parte terreni privati e sarà pertanto necessario avviare una procedura espropriativa. «Buona notizia l’aver ottenuto la progettazione definitiva per questo cospicuo intervento – commenta il consigliere provinciale Pietro Danna -, che riguarda una strada provinciale di particolare importanza, specie per il traffico che insiste sulla stessa nella stagione estiva. Ora auspichiamo di ottenere presto le autorizzazioni necessarie per addivenire al progetto esecutivo e appaltare l’opera».