Chiede di usare il bagno e sottrae un orologio: denunciata 50 enne torinese

All'interno di un'abitazione di Chiusa Pesio, sono intervenuti i Carabineri

Finge di rubare per farsi arrestare

Il marito si era recato nella casa per presentare un preventivo dalla ditta di condizionatori per cui lavora. Ad accoglierlo una coppia di Chiusa Pesio. Durante il lavoro lo ha accompagnato anche la moglie, che poi, una volta chiesto il permesso di recarsi in bagno, ha preso un orologio da polso del valore di qualche centinaia di euro. I proprietari della casa se ne sono accorti poco dopo e hanno subito cercato di mettersi in contatto con la ditta, avvisando nel contempo anche i Carabinieri. Sul posto sono così intervenuti, giovedì scorso, i militari di Chiusa Pesio. L'uomo, accompagnato dalla moglie, è intanto tornato indietro per chiarire. Le Forze dell'ordine hanno ricostruito la dinamica e per la donna, cinquantenne torinese, è scattata la denuncia.