Bambini “a cavallo” del monumento del bue, convocate le mamme in Municipio

Il divieto campeggia chiaro. “Vietato salire sul monumento, area videosorvegliata”. Ma i bimbi, si sa, non stanno proprio a vedere tutto. Qualcuno ha visto la scena e ha spifferato sui social: «Ma è zona preclusa oppure o no?». Dalla segnalazione poi si è passati ai fatti. «Essere genitore è il mestiere più importante e più difficile, soprattutto laddove c’è di mezzo la responsabilità dei minori», risponde il sindaco Stefania Ieriti. Tramite le riprese di mercoledì sera delle telecamere sono state individuate le tre mamme che hanno “permesso” ai figli la “salita” sopra i buoi in pietra. «Le abbiamo convocate in Comune, si sono scusate per la disattenzione e hanno ripromesso che non succederà più. Direi che la questione finisce qui». A lieto fine, insomma.