Calcio: la Monregale riparte con Franco Giuliano in panchina?

«L’ipotesi è sul tavolo, ne stiamo parlando, ma ci sono degli equilibri da gestire» confermano sia l'attuale direttore tecnico che il presidente Amenta. La società si prepara al ritorno in campo e lavora per la prossima stagione

Franco Giuliano

Travolto, come tutti, dall’emergenza coronavirus il calcio locale comincia a muovere i primi passi verso una prossima stagione ancora tutta da pensare e da costruire. Ad oggi non mancano i dubbi sia per i temi prettamente sportivi (promozioni, composizione dei gironi…) sia su quelli gestionali, in particolare sull’attività del settore giovanile, ma i dati incoraggianti sull’evoluzione della pandemia sembrano poter sgombrare il campo delle nuvole. E anche tra gli addetti ai lavori filtra più ottimismo rispetto a qualche settimana fa.
Certo è un percorso ancora in divenire. Come già annunciato la scorsa settimana, la Monregale Calcio – che gestisce tre impianti di proprietà del Comune di Mondovì ed uno del Comune di Vicoforte – ha deciso di non riaprire i centri sportivi in attesa di indizioni più certe. In questi giorni la società si è mossa per stilare una “analisi del rischio”, affidata ad un professionista, dalla quale discenderà il successivo protocollo, ossia quello che concretamente si dovrà “fare” sui campi per poter far ripartire l’attività in tutta sicurezza. «Ci stiamo preparando al meglio e sono sicuro che a settembre si potrà ripartire – ci dichiara il presidente, Davide Amenta –. Vedremo quali saranno le precauzioni da adottare e misure come le sanificazioni sono sempre state all’ordine del giorno».

STAGIONE 20/21 – Naturalmente anche il lavoro sul fronte sportivo non è fermo. Nella scorsa annata per le formazioni giovanili l’impatto con i campionati regionali è stato piuttosto duro, ma è «Un’esperienza che servirà – continua Amenta – e stiamo lavorando per preparare la stagione e chiudere le rose». E un capitolo a parte merita la prima squadra che in questi anni non è stata la “vetrina” ideale per la società monregalese, precipitata in Seconda categoria. C’è tanto da ricostruire, ma la stagione (si spera) post-Covid potrebbe essere finalmente quella per avviare una svolta. «Abbiamo un blocco di giocatori attaccati alla maglia da cui ripartire» sottolinea Amenta e rientreranno anche giocatori importanti. Ora alla Monregale serve un condottiero e il nome che circola nelle ultime ore è quello di Franco Giuliano. «L’ipotesi è sul tavolo, ne stiamo parlando, ma ci sono degli equilibri da gestire» confermano sia il diretto interessato che il presidente. Si tratterebbe di una soluzione “interna”: Direttore tecnico della Monregale dalla sua nascita, la scorsa stagione Franco Giuliano era tornato in panchina con incarichi a tempo nelle traversie di prima squadra e Juniores. Ora le basi sarebbero del tutto diverse con il ritorno ad un impegno a tempo pieno fatto di lavoro sul campo e le basi di un progetto da cui partire. Il profilo di Giuliano offre sicuramente tutte le garanzie necessarie, la sensazione è che la firma sia imminente.

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...

Grandabus lancia “Mo”, il QR code parlante che rivela in tempo reale la posizione...

Si chiama “Mo” ed è un vero e proprio QR code parlante pensato e creato da Grandabus, il consorzio che gestisce il trasporto pubblico locale in provincia di Cuneo, per offrire a tutti gli...
mercato altipiano produttori locali

Mondovì: sperimentazione al mercato dell’Altipiano, area dedicata ai produttori locali

Prenderà il via il prossimo 8 febbraio il nuovo assetto sperimentale e provvisorio (sei mesi) del mercato rionale dell’Altipiano che ogni mercoledì mattina, come da tradizione, si distende tra gli spazi di piazza Monteregale....

Mondovì: si demolisce l’ex rifiuteria in piazzale “Ravanet”

Era, fino a oggi, uno degli angoli più squalificati della città di Mondovì. L’ex rifiuteria Acem abbandonata di piazzale Giardini, per tutti “piazzale Ravanet”, è un sito in completo degrado. Un anno e mezzo...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...