Annullati i concerti estivi di “Dogliani Open Sounds”

L’assessore Alessandra Abbona: «È difficile cancellare eventi a cui si è dedicato tempo e in cui si crede»

Nel mese di luglio si sarebbero dovuti tenere i concerti di “Dogliani Open Sounds”, piccola rassegna di musica di qualità nell’antico borgo di Dogliani Castello. L’Amministrazione comunale, in linea con l’interruzione fino al 31 luglio degli eventi organizzati dalle Pro loco, ha preso a malincuore la decisione di sospendere questa edizione. Infatti, per le restrizioni legate alla pandemia di Covid-19, in ottemperanza delle disposizioni governative, i concerti, organizzati in uno spazio raccolto e intimo particolarmente adatto all’ascolto e all’incontro non si potrebbero fruire con la stessa piacevolezza. Dover organizzare l’evento in tono minore, con misure che richiedono il distanziamento sociale, la necessità di spazi molto più ampi e altri accorgimenti per tutelare la salute degli spettatori e dei musicisti, ci ha convinto a rimandare la rassegna ritenendo la formula poco sostenibile e non godibile da parte del pubblico. «È sempre difficile annullare eventi a cui si è dedicato tempo e in cui si crede, ma il senso di responsabilità – spiega Alessandra Abbona, assessore alle politiche culturali – ci induce a prendere questa decisione. Ringrazio tutti coloro che si sono interessati alla rassegna musicale estiva in particolare Edoardo Bellotti, l’Associazione “Castello c’è”, i gruppi musicali e lo staff tecnico, con la promessa di poter tornare a riorganizzarla, non appena ci sarà data la possibilità, nel rispetto delle disposizioni di sicurezza e di tutela della salute».

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...

Grandabus lancia “Mo”, il QR code parlante che rivela in tempo reale la posizione...

Si chiama “Mo” ed è un vero e proprio QR code parlante pensato e creato da Grandabus, il consorzio che gestisce il trasporto pubblico locale in provincia di Cuneo, per offrire a tutti gli...
mercato altipiano produttori locali

Mondovì: sperimentazione al mercato dell’Altipiano, area dedicata ai produttori locali

Prenderà il via il prossimo 8 febbraio il nuovo assetto sperimentale e provvisorio (sei mesi) del mercato rionale dell’Altipiano che ogni mercoledì mattina, come da tradizione, si distende tra gli spazi di piazza Monteregale....

Mondovì: si demolisce l’ex rifiuteria in piazzale “Ravanet”

Era, fino a oggi, uno degli angoli più squalificati della città di Mondovì. L’ex rifiuteria Acem abbandonata di piazzale Giardini, per tutti “piazzale Ravanet”, è un sito in completo degrado. Un anno e mezzo...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...