“Palestra Tre Valli”: un progetto per chi vuole giocare a calcio in Italia

Un'opportunità per giocatori di tutto il mondo, che cercano un’esperienza nel mercato europeo. A fare da "base" la società gialloblù di Villanova M.vì

Palestra Tre Valli

Offrire un’opportunità a giocatori provenienti da tutto il mondo per giocare a calcio in Italia, a vari livelli. Il progetto è del Tre Valli di Villanova M.vì ed il “brand” scelto è quello di “Palestra Tre Valli”, apparso nei giorni scorsi anche sui social. Ma di cosa stiamo parlando? In sintesi: la società villanovese fungerà da base, un primo approdo per chi vuol mettere in mostra il proprio talento ed entrare nel sistema calcistico italiano. Il nuovo corso italo-brasiliano del Tre Valli aveva già annunciato progetti di questo genere e nelle ultime stagioni abbiamo già visto giocatori stranieri sul campo di “Branzola”. Qualcuno ha giocato anche in campionato, ma da questa stagione è atteso un ulteriore step in avanti dopo lo stop imposto dal Covid-19. «Palestra Tre Valli FC è un progetto di scambio per giocatori di tutto il mondo, che cercano un’esperienza nel mercato europeo – spiega Danilo José Cappovilla, socio proprietario del Tre Valli insieme a Carlo Crispim e Marino Chiera –. L’idea è quella di offrire un’opportunità di inclusione nel calcio italiano, una vetrina per possibili inserimenti sia nel Tre Valli che in altre squadre italiane». La gestione del programma è in capo allo stesso Danilo Cappovilla, responsabile sul territorio italiano, a Lucas Perez e al suo staff composto da otto scout che operano in tutto il mondo. «Puntiamo ad accogliere atleti provenienti da Sud America, Africa, Nord America e Asia – prosegue Cappovilla –. All’interno del modello i calciatori parteciperanno a un programma completo con allenamento quotidiano, corsi di italiano, giochi, pianificazione della carriera, negoziazione con i club e sviluppo del marketing personale».
Fino a lunedì 22 giugno, sono apparse 18 schede dei nuovi acquisti di “Palestra Tre Valli”. Nove brasiliani, cinque statunitensi due nigeriani, un camerunense e un giamaicano.

I PRIMI GIOCATORI DI "PALESTRA TRE VALLI" – Rafael Costa, terzino sinistro brasiliano (classe 1999); Hakeem Reid, difensore dalla Giamaica (classe 1998); Nkegoa Tazifua, laterale dal Camerun (classe 2001); Zaid Ahmed terzino destro USA (classe 1997); Paulo Ibsen, terzino destro brasiliano (classe 1992); Eisenhower George-Kalagbor difensore centrale nigeriano (classe 1996); Mason Dalton, centrocampista offensivo USA (classe 2001); Yancy Gilchrist, centrocampista USA (classe 1998); Lucas Edvan, attaccante brasiliano (classe 1998); Glendson Junior, centrocampista brasiliano (classe 1998); Douglas Castro, terzino destro brasiliano (classe 1999); Eberechi Okwuwolui, centrocampista centrale nigeriano (classe 1996); Lucas Mucci, attaccante brasiliano (classe 1998); Davi Aneres, difensore brasiliano (classe 2002); Louie Jr Johnson laterale sinistro USA (classe 1992); Gilberth Martinez, terzino destro USA (classe 2002); Joao Carlos, registra brasiliano classe (1996); Jadan Pigatti, portiere brasiliano (classe 1999).

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI