Davide Viglione alla Margaritese: il sogno è realtà

Dal Centallo in Eccellenza un colpo da 90 a disposizione della neo promossa

"Margarita sogna Davide Viglione". Questo titolavamo sul giornale di mercoledì scorso e ora possiamo dire che è tutto vero: Davide Viglione è ufficialmente un nuovo giocatore della Margaritese. Un colpo da 90 a disposizione del mister Giorgio Michelotti in questa avventura in Prima.

Una scelta di cuore per Davide, che vive a tre minuti d'orologio dal campo e aveva annunciato poche settimane fa il suo addio alla Giovanile Centallo in Eccellenza. Ricercatissimo, ha accettato la corte del ds biancorosso Davide Calcagno, del presidente Germano Martinengo e il dt Nicola Vigna.

9 anni alla Virtus Mondovì, dove vinse un campionato di Prima Categoria e uno di Promozione (3 anni da capitano), un anno in Eccellenza al Benarzole, 4 anni di cui 3 in Promo e uno in Eccellenza alla Giovanile Centallo, dove l'ultima stagione ha piazzato 4 gol in 13 partite (quella prima 10, da esterno basso). Specialista nei calci piazzati. «Da quando è stato creato il Margarita, sette anni fa, – commenta il ds Calcagno – abbiamo sempre cercato di migliorarci e questa è la legittimazione. Siamo molto soddisfatti. Viglione è un margaritese doc che va a rinforzare il numero di giocatori locali in rosa».

In attacco il giovane Calleri

Ufficiale anche l'approdo di Alessio Calleri, attaccante del 2000. Cresciuto nel Pedona, l'anno scorso a Boves 6 gol prima dell'interruzione del campionato.