Mondovì: cominciati i lavori alla frana dell’Alberghiero

Sono cominciati nei giorni scorsi i lavori di messa in sicurezza del versante franato a Piazza a fianco dell’Istituto Alberghiero “Giolitti”. L’intervento è in carico alla Provincia e costerà 244 mila euro solo per questo primo lotto 1. Il progetto è stato redatto da un pool di tecnici monregalesi, riuniti in forma di ATP: lo Studio associato di ingegneria Giuseppe Battaglia, Fausto Mulattieri e Francesca Delpodio di Mondovì come capogruppo, assieme all’arch. Mariangela Borio di Mondovì, al dott. for. Giorgio Colombo di Mondovì, al geol. Giuseppe Galliano di Ceva e allo Studio Associato Ingeoproject di Torino. I lavori sono stati aggiudicati alla “Giordano costruzioni srl”, impresa di Mondovì e prevedono il consolidamento del muro sopra la palestra (tramite micropali), il rinforzo del terreno su cui si è verificata la frana e il rifacimento del piazzale interno lungo via Tortora.

Contestualmente, verranno anche ricavate tre aule di lezione nell’ex palestra di Metavia: gli spazi verranno divisi con pannellature interne, i locali verranno ripuliti e sanificati e verrà anche ripristinato il percorso pedonale che dall’Istituto “Giolitti” scende alla palestra, così da evitare che gli studenti che si devono recare dalla sede alle aule transitino lungo via Tortora. Questo secondo intervento costerà circa 90 mila euro: soldi che la Provincia intende reperire dai fondi PON del Ministero stanziati «al fine di adeguare gli edifici, gli spazi e le aule didattiche alle misure di contenimento del rischio sanitario da Covid-19».