L’Ipercoop di Mondovicino ha donato 1.000 euro alla Cittadella della carità

L'Ipercoop di Mondovicino ha donato 1.000 euro all'Associazione Amici della Cittadella della carità di Mondovì. La piccola cerimonia, mercoledì 29 luglio

Ipercoop dona 1000 Cittadella
Don Bruno Misuracchi direttore Caritas Diocesana Mondovì, Teresa Rora, responsabile mensa e Davide Oreglia responsabile centro ascolto Caritas e alcuni volontari ricevono l'assegno di 1.000 euro da Olivia Faccio del settore Soci e consumatori di Coop Liguria, Cosimo Giudice direttore dell'Ipercoop di Mondovicino e dal Consiglio della sezione soci di Mondovì

L'Ipercoop di Mondovicino ha donato 1.000 euro all'Associazione Amici della Cittadella della carità di Mondovì, durante una piccola cerimonia che si è tenuta mercoledì 29 luglio, alla quale hanno partecipato don Bruno Misuracchi, direttore Caritas Diocesana di Mondovì, Teresa Rora, responsabile della mensa e Davide Oreglia responsabile centro ascolto Caritas ed alcuni volontari. Per Coop Liguria erano presenti Olivia Faccio del settore Soci e consumatori, Cosimo Giudice direttore Ipercoop Mondovicino e rappresentanti del Consiglio della Sezione soci di Mondovì.

L'offerta è stata deliberata in occasione dell’importante appuntamento istituzionale delle assemblee separate di bilancio di Coop Liguria, che quest’anno si sono svolte a giugno, in una modalità "a distanza" attraverso il voto al Punto Soci, per rispettare le norme legate al "Covid". Coop Liguria ha stanziato una complessivamente 35.000 euro, da suddividere tra le più importanti associazioni attive sui territori, anche sulla base del numero di Soci che hanno partecipato alle assemblee in ciascuna località. Una scelta dettata dalla volontà di contribuire a contrastare l’emergenza economico-sociale generata dalle misure adottate per circoscrivere il contagio da coronavirus, che hanno messo in ginocchio molte imprese e molte famiglie.

A Mondovì la donazione è andata all’Associazione “Amici della cittadella della carità”, che ha così ricevuto il contributo di 1.000 euro. Assieme all’Associazione, Coop Liguria porta avanti anche il progetto Spesa sospesa, mettendo a disposizione uno spazio all’Ipercoop Mondovicino, dove Soci e clienti possono donare alle famiglie fragili alimenti e prodotti per l’igiene della casa e della persona. Dalla partenza del progetto, nell’ultima settimana di marzo, a oggi a Mondovì sono state raccolte 2,5 tonnellate di prodotti e oltre 50 a livello di Cooperativa.

L'Unione Monregalese ha dedicato alla importante collaborazione tra Ipercoop e Cittadella della Carità un ampio servizio ed un video: scoprili cliccando qui.

«Supportare le associazioni del territorio – ha spiegato il Presidente di Coop Liguria, Roberto Pittalisè un impegno coerente con i nostri valori e integra le azioni di convenienza che stiamo attuando per tutelare il potere d’acquisto dei nostri Soci e consumatori in questa congiuntura difficilissima. La solidarietà è da sempre uno dei valori fondanti della cooperazione e non può venir meno proprio oggi, mentre aumentano le persone che hanno bisogno di aiuto».

«Da questa crisi – ha commentato Davide Oreglia, Responsabile del Centro di Ascolto Caritas di Mondovì – si esce collaborando insieme. Ringraziamo in particolare Ipercoop e Coop Liguria per quanto ha fatto prima della pandemia e per quanto implementato durante l’emergenza Covid per sostenere anche i nuovi poveri; un ringraziamento va naturalmente ai clienti che hanno donato i prodotti per la Spesa sospesa».

______________________

L'Ipercoop di Mondovicino ha donato 1.000 euro alla Cittadella della carità

______________________

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI