I Comuni di Mondovì e Dogliani cercano tre nuovi vigili

Concorso "associato" tra più Comuni per assumere in totale 11 nuovi agenti di Polizia municipale. Altri tre vigili lavoreranno per l’Unione montana “Alta Langa” e uno per l’Unione dei Comuni di Langa e Barolo"

Mondovì e Dogliani sono alla ricerca di nuovi vigili. I due Comuni hanno deciso infatti di aderite al “bando congiunto” con Bra, Corneliano d’Alba, l’Unione di Comuni “Colline di Langa e del Barolo” e l’Unione Montana “Alta Langa”, per l’assunzione di 11 agenti di Polizia municipale. Nello specifico, tre vigili prenderanno servizio presso il Comando di Bra, uno a Corneliano, due a Dogliani, uno a Mondovì, tre presso l’Unione montana “Alta Langa” (di cui fanno parte anche Murazzano, Belvedere, Gottasecca, Igliano, Mombarcaro e Paroldo) e uno presso l’Unione dei Comuni di Langa e Barolo. Ad occuparsi dello svolgimento del concorso è il Comune di Bra. L’elenco completo dei requisiti richiesti per poter partecipare al concorso – tra cui l’età non superiore ai 38 anni e zero giorni, il possesso sia della patente A che della patente B e di un diploma di scuola media superiore, la non interdizione e la disponibilità al porto delle armi, nonché la possibilità di utilizzare in via continuativa un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale – è visibile sul bando integralmente pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Bra nella sezione “Selezione personale-concorsi” e all’albo pretorio. I requisiti per l’accesso ad ognuno dei posti a concorso sono identici per tutti gli enti coinvolti. Due dei tre posti messi a concorso dal Comune di Bra sono riservati, ai sensi di legge, ai militari volontari in ferma breve o prefissata congedati che rientrino nella graduatoria finale del concorso. Le domande di ammissione al concorso dovranno essere redatte esclusivamente in formato elettronico e inviate entro il 27 agosto 2020, unitamente ai documenti richiesti, alla casella comunebra@postecert.it esclusivamente mediante la posta certificata (pec) personale dell’interessato. Non verranno accettate domande di partecipazione presentate di persona o spedite con altri mezzi, in particolare tramite raccomandata, fax o posta elettronica non certificata o pec non intestata univocamente al concorrente. Per maggiori informazioni, contattare l’Ufficio personale e organizzazione al numero 0172-438315 o scrivere a studi@comune.bra.cn.it.