Palio Montis Regalis: il sabato delle bocce quadre

Oggi pomeriggio nel centro di Breo a Mondovì. Partita la sfida tra i rioni. Per ora in testa il Piazza, ma la contesa è apertirtissima

Palio Montis Regalis: il sabato delle bocce quadre
Palio Montis Regalis: il sabato delle bocce quadre

Palio Montis Regalis: il sabato delle bocce quadre. Oggi il centro storico di Breo a Mondovì vivrà un pomeriggio intenso con la disfida alle bocce quadre, una delle tante gare che vanno a comporre il nutrito programma del Palio Montis Regalis 2020.

Un Palio “diverso”

È un anno strano, ormai lo abbiamo capito. Eppure fra i rioni di Mondovì si respira comunque voglia di Palio. Martedì 25 agosto, quando la cerimonia del maestro Priore ha dato il via ai giochi, i cuori si sono scaldati e gli occhi si sono illuminati. E se il tessuto di una mascherina può bastare a coprire un sorriso, non sarà mai sufficiente a trattenere un grido di esultanza. Il Palio dei Rioni vive in una sorta di dimensione a sé stante. Le norme anti-contagio hanno cambiato il Palio, ma non lo hanno fermato, nonostante le defezioni di Ferrone (campione in carica), Carassone e Frazioni. Così, se pensare alla classica corsa a staffetta quest’anno è impossibile, non lo è invece organizzare un video-torneo a “Fifa 2020”. E se questo maledetto virus obbliga a rinunciare ai giochi di contatto fisico, come lo “Scalpo” o il “Foot Bubble”, ecco spuntare una miriade di rompicapi in stile “Settimana enigmistica” per riempire le serate dei giocatori: cruciverba, sudoku, rebus, enigmi nascosti fra le pagine del “Vademecum”… e persino su quelle del nostro giornale. Sarà un Palio diverso, ma sarà un Palio vero.

Le gare in corso e le "classiche"

Un paio di gare sono già cominciate: il FantaPalio, che si è chiuso a inizio agosto con Sant’Anna in testa davanti a Piazza e Borgato, e la famigerata “caccia ai cavallini”, con le figurine degli unicorni appiccicate negli angoli più improbabili della città. Dal 25 agosto però sono cominciate le prove più classiche: la Corsa sui mattoni (vinta dal Via Cuneo), il Tris Umano e il Percorso a tappe (entrambe le gare preda dell’Altipiano). Tutte disputate sul verde del “Gasco” e col pubblico in tribuna contingentato. Tante gare tornano, seppur in una forma diversa: il torneo di Bocce (attualmente in corso alla Bocciofila del Ferrone), classiche intramontabili come il “Lancio dell’uovo”, la “Staffetta del cucchiaio”, la “Corsa nei sacchi”, il torneo a carte di “Scala 40” e il “Basket Forza 4”. Immancabili, ovviamente, la ricerca dei particolari cittadini del “Fotoquiz” e la regina di tutte le competizioni: la Caccia al tesoro, che quest’anno si svolge in diurna domenica 6 settembre. Non si molla, nemmeno nei weekend. Anzi: soprattutto nei weekend. Palio Montis Regalis: il sabato delle bocce quadre. La più monregalese delle prove si svolgerà sabato 29 agosto nel centro storico di Mondovì Breo, a partire dalle 15.

Le novità

Lo stadio “Gasco” ospiterà anche una gara nuova, disputata nella sua sede più naturale: i calci di rigore, domenica 30 agosto. Ma quest’anno la vera novità è costituita dai giochi di ingegno ideati dal Maestro Priore: un audio/video-quiz (che verrà consegnato sabato sera), scorporato dalla Caccia al tesoro, un puzzle da 2 mila tessere da comporre alla cieca, ovvero senza immagine di riferimento, film misteriosi da indovinare sulla base di indizi (gara già conclusa che ha visto primeggiare ben 4 rioni: Piazza, Sant’Anna, Breo e Borgato). E dulcis in fundo una gara in quattro tappe che rievoca atmosfere dei quiz televisivi d’annata: “La spesa”, ovvero uno scontrino senza prezzi ma con prodotti ben precisi, acquistati all’Ipercoop di Mondovicino, di cui bisogna indovinare l’importo esatto. Roba da maghi, più che amanti dello shopping. Il culmine delle gare sarà martedì 8 settembre, con le soluzioni a tutti i rompicapo e la proclamazione del Rione vincitore del 2020. Fino a quel giorno: buon Palio a tutti!

LE CLASSIFICHE

CLASSIFICA GENERALE (aggiornata al 29 agosto)

Pagina Facebook Palio Montis Regalis

Pagina Facebook L'Unione Monregalese

 

 

______

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI 

Musica, spettacoli, cinema all’aperto, circo, arte: a Mondovì un luglio pieno di cose da...

Abbiamo raccolto qui, in un'unica pagina, gli eventi in programma a luglio a Mondovì.: sarà un'estate decisamente ricca di appuntamenti con MoVì Festival, Piazza di Circo, i Doi Pass. Clicca su ogni articolo per i...

Frontale a Garessio sulla Statale 28, riaperta la strada

Poco prima delle 15,30, è stata riaperta al traffico la strada statale 28 del Colle di Nava. A causa di un incidente stradale, era stata chiusa nel primo pomeriggio, in entrambe le direzioni, a...

Crava vince il “Palio delle frazioni” di Rocca de’ Baldi

Al "Palio delle frazioni" di Rocca de' Baldi, dopo due settimane di gare, nella serata finale di sabato 22 giugno, trionfa la squadra di Crava. Vittoria al fotofinish per Crava, che centra il successo finale...

Il pellegrinaggio degli Alpini al Mindino

Una bella giornata di sole, sabato, ha fatto da scenario alla tradizionale passeggiata-pellegrinaggio alla croce del Monte Mindino da parte degli Alpini di Garessio. Il parroco don Giancarlo Canova, insieme a don Olesy Budziak,...

Garessio, inaugurata la tela di Giugiaro: il “Battesimo di Gesù”

Bagno di folla ieri, sabato 22 giugno, nella chiesa di San Giovanni al Borgo Maggiore per l’inaugurazione della grande tela (9x5 metri) realizzata e donata da Giorgetto Giugiaro. La tela che va ad aggiungersi...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...