La spiaggia nascosta di Clavesana: sabbia finissima e location da sogno

Il luogo dal sapore decisamente “caraibico”, sulla riva del Tanaro, adesso è accessibile, grazie all’Associazione “Calanchi” e ai volontari

La spiaggia nascosta di Clavesana
La spiaggia nascosta di Clavesana

La spiaggia nascosta di Clavesana. Dopo gli interessanti eventi estivi, prosegue in questi giorni l’importante opera di valorizzazione dei calanchi sul Tanaro, portata avanti dall’Associazione “Calanchi di Clavesana”. La vicepresidente del gruppo, la fariglianese Alessandra Botto, nei giorni scorsi ha postato sui social un video bellissimo quanto suggestivo, che “racconta la storia” di una delle tante spiaggette che caratterizzano il lungo Tanaro, proprio sotto le pareti impressionanti dei calanchi. Le immagini sono meravigliose, la spiaggia è finissima, la location da sogno: siamo a due passi da Clavesana, vicinissimi alle colline di Langa, ma sembra di trovarsi invece su una spiaggia caraibica.

La spiaggia nascosta di Clavesana

Il colpo d’occhio è favoloso e permette di comprendere al meglio la bellezza incontaminata e ancora sconosciuta ai più, di una natura ancora “vera e pura”, ai piedi dei calanchi. «Tutto è nato da una delle innumerevoli escursioni in compagnia di Anna Bracco – spiega Alessandra –. Ci siamo imbattute in un’autentica meraviglia, a due passi da noi. Il desiderio di condividere tale incanto ci ha quindi portati a divulgarlo, attraverso le immagini». Il luogo ora è meta di appassionati di natura e fotografi, che possono accedere alla spiaggetta tramite il sentiero appositamente realizzato dal vicesindaco Giovanni Bonino e da Alessandra Botto e grazie ai proprietari di alcuni terreni in località Tetti, che hanno concesso il passaggio.

FOTO DI A. BOTTO


Il Monregalese è un meraviglioso scrigno di tesori.
Scoprilo e promuovilo con il sito Viaggio nel Monte Regale

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI