Il sindaco di Trinità: «Ho avuto il Covid, sono fortunata a poterlo raccontare»

In un audio messaggio ai trinitesi, il primo cittadino racconta di aver passato un periodo difficile e difende l’operato degli uffici comunali, dopo alcune dure critiche arrivate via social: «Chi ha scritto queste nefandezze venga a chiedere scusa»

Il sindaco di Trinità, Ernesta Zucco, ha mandato un messaggio audio a suoi cittadini, pubblicandolo poi anche sulla pagina Facebook del Comune. Il primo cittadino, nel suo intervento, difende l’operato degli Uffici comunali e dell’Amministrazione durante il difficile periodo della pandemia, in seguito ad alcune dure critiche arrivate via social e spiega di essere stata lei stessa malata di Covid. «Rispondo a che si nasconde dietro la tastiera e si permette di scrivere ingiurie e cattiverie – dice Ernesta Zucco –. Abbiamo attraversato un periodo molto difficile, che ancora oggi non è finito. Ogni ufficio ha avuto difficoltà impreviste ed imprevedibili: tanti sono malati e tanti sono morti. Io stessa ho passato un brutto momento: ho avuto il Covid e sono fortunata perché ne posso parlare. Ho lavorato anche nei 20 giorni di difficile malattia, perché è mio dovere. Non voglio appalusi o ringraziamenti, ma vi assicuro che non è stato facile. Nell’organizzazione, in questo periodo, il nostro Comune ha dovuto far fronte a maggiori difficoltà rispetto ad altri, avendo perso per pensionamento l’addetto all’anagrafe, dopo 37 anni di servizio. Il ragazzo assunto al suo posto è laureato con il massimo dei voti in ingegneria, ha un dottorato, è stato insegnante all’Università di Torino ed ha dei master all’estero. Ha vinto un concorso su 600 partecipanti indetto dal Comune di Cuneo ed è in servizio da tre mesi. Il Comune non è senza speranza e non assume solo incompetenti. Il nuovo assunto sta lavorando anche 12 ore al giorno, per assicurare il servizio anagrafe. Non so se chi critica sui social possa vantare un curriculum come il suo. Ricordo che gli scritti restano e potrebbero ritorcersi contro chi, impunemente, fa certe affermazioni. Ognuno di noi – conclude Ernesta Zucco – cerchi di fare bene il suo lavoro e adotti un po’ di saggezza e comprensione. Usiamo il cervello, visto che è in dotazione. E chi ha scritto queste nefandezze venga a chiedere scusa. Tutti noi stiamo cercando di fare del nostro meglio. Siamo stanchi di leggere certe cose. Per qualsiasi spiegazione, io sono sempre disponibile in municipio. Vi aspetto».

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

Ritrovato a Sale San Giovanni il 27enne scomparso da Torino

Si sono concluse le operazioni di ricerca nei boschi di Sale San Giovanni, scattate dall'ora di pranzo, a seguito dell'avvistamento di un 27enne allontanatosi il 30 maggio scorso dalla struttura presso cui era ricoverato...

Bye bye Barocco, a Mondovì a luglio arriva Andy Warhol

Addio Barocco, welcome Pop Art. Ladies and gentlemen, a Mondovì dopo il Caravaggio arriva Andy Warhol: l’ex chiesa di Santo Stefano si prepara a staccare i quadri dei maestri della luce e ad ospitare...

Addio al tenente Diego Bonavera: fu carabiniere a Frabosa e Mondovì

L’Arma dei Carabinieri piange la scomparsa del tenente Diego Bonavera. È scomparso questa mattina all’ospedale “Policlinico di Monza” di Alessandria, a seguito di una malore. Aveva solo 45 anni ed era conosciuto e apprezzato...
rifugio serre di oncino

Al Rifugio Serre di Oncino la “cucina piemontese delle origini”

Abbiamo intervistato Riccardo Ferraris, gestore del Rifugio Serre di Oncino, in valle Po, inaugurato da pochi giorni. Con la famiglia gestisce anche il ristorante “La Raviola Galante” a Scurzolengo (AT), dove si propongono piatti...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...