San Michele: Negativi anche i tamponi alle Elementari

Si conclude con l'esito che tutti speravano il caso che si è aperto negli scorsi giorni alle scuole sanmichelesi: sono risultati negativi anche i tamponi effettuati alla classe della scuola primaria. Infatti in seguito al rinvenimento di un alunno positivo, un'intera classe delle Medie e due insegnanti erano stati sottoposti al tampone, a scopo precauzionale. Lo stesso provvedimento aveva interessato anche una classe della Primaria, ma anche in questo caso i tamponi sono risultati negativi.

Ha destato preoccupazione in paese il numero di casi positivi che si è registrato in paese nei giorni scorsi, fino a 19. Pochi nuclei familiari in isolamento, rassicura il sindaco

«Dobbiamo sdrammatizzare, il clima di paura che si sta creando in paese è eccessivo. Si tratta di pochi nuclei familiari che sono stati posti in isolamento, stanno tutti bene, non c'è motivo di avere paura - spiega il sindaco Domenico Michelotti - Anche perchè oggi i tamponi non vengono fatti solo ai malati, ma anche ad altri a caccia di possibili asintomatici. Non facciamoci illusioni verranno fuori ancora altri casi. Il punto è che serve collaborazione: chi è in isolamento deve stare in isolamento, e spesso qui sta l'inghippo. Basta che un asintomatico esca di casa per creare un effetto domino pericoloso. Finora ci siamo occupati in prima persona noi del comune del monitoraggio, da questo momento ci avvarremo anche della collaborazione dei Carabinieri. Per chi non rispetta l'isolamento c'è la sanzione e può esserci anche l'arresto». Il sindaco Michelotti conclude invitando tutti alla calma: «La situazione è sotto controllo: esorto tutti a mantenere la calma ed a comportarsi con le stesse cautele usate nei mesi precedenti, perchè lo sforzo di tutti non venga vanificati. Questi dati non devono allarmare eccessivamente, vanno letti nel giusto modo».

____

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI