Volley: porte “semi aperte” domenica per Lpm Bam-Roma, si torna al palazzetto

Accesso al PalaManera consentito ad un massimo di 200 spettatori. Il biglietto va acquistato esclusivamente online, in prevendita

Porte "semi aperte", domenica 11 ottobre per la partita di serie A2 femminile di volley tra la Lpm Bam Mondovì e la Acqua&Sapone Roma, in programma a partire dalle ore 17 al PalaManera. Sarà possibile ospitare un massimo di 200 spettatori.
Lo ha appena comunicato la società del Puma, che rende noto: "Seppur con un numero esiguo di spettatori, domenica le porte del PalaManera si apriranno dopo tanti mesi. I biglietti sono disponibili esclusivamente in prevendita al link: https://www.liveticket.it/lpmpallavolo al costo di 11 euro, comprensivo di prevendita. Sono previste gratuità per le pumine regolarmente iscritte alla stagione sportiva 2020-2021 (sarà verificata l’identità all’ingresso). In rispetto della normativa vigente e per non creare assembramenti all’ingresso, occorrerà presentare il QR del proprio biglietto, preferibilmente su dispositivo mobile (in alternativa, portando la stampa dello stesso) e un documento d’identità. Si chiede di arrivare al PalaManera con un po’ di anticipo, indossando la mascherina, che andrà indossata per tutta la durata della partita e fino all’uscita. I cancelli apriranno alle ore 15.45. All’ingresso sarà misurata la temperatura e sarà necessario compilare e firmare un’autocertificazione (che potete richiedere via Whatapp al numero +39 333 776 9969 o scrivendo a info@lpmpallavolo.it, in modo da limitare la coda e velocizzare la procedura). I minorenni dovranno essere accompagnati da un genitore o un adulto che ne fa le veci. All’interno dell’impianto i posti saranno assegnati ed è richiesto il massimo rispetto della distanza interpersonale indicata.