Incidente mortale dal cavalcavia dell’A6 all’altezza di Carrù: due decessi

Il mezzo, uscendo dalla careggiata, si è schiantato violentemente contro il muro di spalla del cavalcavia

Furgone fuori strada all'altezza del cavalcavia della Torino-Savona, nel territorio comunale di Carrù, in direzione del capoluogo piemontese. Il 118 comunica che due persone sono purtroppo decedute. Le vittime sono due operai del Torinese: Gabriele Giustetto, 20 anni di Moncalieri e Alin Vancu, 39 anni di Carignano.

Il mezzo, uscendo dalla careggiata, ha urtato il guardrail e si è schiantato violentemente contro il muro di spalla del cavalcavia. Non sono stati coinvolti altri veicoli. Sul posto gli operatori del soccorso, gli agenti della Polizia Stradale di Mondovì e la squadra dei Vigili del fuoco dal distaccamento di Mondovì e, a supporto, i volontari di Morozzo. L'incidente è avvenuto al chilometro 56+800, tra il casello di Carrù e il bivio con l'A33 Cuneo-Asti, in direzione Torino, alle 17.50 di questo pomeriggio, martedì 13 ottobre. Il cavalcavia in questione (il numero 58) che scorre sopra l'autostrada è una strada di campagna, non lontana dal Santuario di Sant'Anna del Bosco di Carrù.