Latitante da 9 anni torna a Mondovì: arrestato dalla Polizia

Era rientrato in Italia ospitato da alcuni parenti, il 29enne di nazionalità marocchina era ricercato per furto aggravato e altri reati

Era ricercato per furto aggravato e altri reati. Per questo la Procura di Cuneo aveva emesso un mandato di cattura nei confronti di B.A., 29enne di nazionalità marocchina nove anni fa, nel 2011. L'uomo è stato individuato e arrestato ieri, martedì 13 ottobre, dalla Squadra Mobile della Polizia di Stato di Cuneo. Era rientrato a Mondovì, ospitato da alcuni parenti. In precedenza, dalle ricostruzioni, risultava essere latinante in Svizzera.

Nei giorni scorsi l'uomo era ritornato in Italia per chiedere una sanatoria per motivi di lavoro, confidando che, dopo 9 anni, l'episodio fosse ormai chiuso. La richiesta è invece stata respinta e il 29enne – come hanno spiegato il questore Emanuele Ricifari e il dirigente della Squadra Mobile Pietro Nan – si trova ora al Cerialdo di Cuneo.