Colline incantate: la nebbia avvolge l’Alta Langa regalandoci un paesaggio da sogno

Gli scatti del bravissimo Marco Aimo lasciano a bocca aperta. Ecco lo spettacolo autunnale che ogni mattina si può ammirare percorrendo la "Pedaggera"

L'Alta Langa dalla "Pedaggera". Foto di Marco Aimo

Ancora una volta restiamo davvero a bocca aperta davanti agli scatti del bravissimo Marco Aimo, fotografo carrucese che, in ogni periodo dell'anno, ci regala ritratti di rara bellezza del nostro territorio. Le nebbie d'autunno, i colori degli alberi e le colline "miste" dell'Alta Langa, dove i filari di Dolcetto si intervallano a noccioleti, a prati per il pascolo e a porzioni di boschi ancora incontaminati, si prestano al meglio per un racconto fotografico dell'autunno in Langa, davvero stupefacente. Ogni mattina, in questo periodo dell'anno, svegliandosi all'alba e raggiungendo uno dei tanti punti panoramici, si può godere di uno spettacolo unico ed emozionante. La nebbia che si leva dal fondovalle e dal fiume, avvolge in un abbraccio ogni cosa, dipingendo panorami di infinita bellezza. Nello scatto che vedete, Aimo ha fotografato le colline dell'Alta Langa, scattando dalla Pedaggera, la panoramica Provinciale 661 "delle Langhe", che collega Montezemolo a Murazzano, percorrendo un lungo crinale.


Il Monregalese è un meraviglioso scrigno di tesori.
Scoprilo e promuovilo con il sito Viaggio nel Monte Regale

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI