Per le Superiori scatta il rebus degli incastri

Un delirio. Scegliamo questo termine, anche se sono altri quelli che sfuggono “fuori microfono” quando si chiede agli Istituti scolastici di descrivere la situazione che stanno attraversando. Sì, perché il nuovo Dpcm ha letteralmente scaricato il barile sui presidi. Mette il paletto: 75% di didattica a distanza. Ma poi lascia (o meglio: si sbologna) nelle mani dei presidi il compito di calcolare come starci dentro. Solo che le Scuole superiori non sono tutte uguali: fare lezione a distanza col prof di lingua straniera è una cosa, farla con quello di meccanica o di cucina è tutta un’altra. Come si sono organizzati i plessi monregalesi? La situazione più complessa è (..) Ulteriori particolari su L'Unione Monregalese del 28 ottobre 2020. Sei abbonato on line? CLICCA QUI e leggi l'articolo completo