Elisa Balsamo regina di Spagna in volata… sua l’ultima tappa!

Dopo la brutta caduta e i 18 punti di sutura meno di un mese fa: la ventiduenne è prima di tutti a Madrid

Elisa Balsamo sul gradino più alto del podio a Madrid - foto Valcar - Travel & Service

È una grande Italia e una straordinaria Elisa Balsamo, quella che abbiamo visto nella terza ed ultima tappa della Ceratizit Challenge by La Vuelta di Spagna. É lei, la peveragnese della Valcar- Travel & Service che va a coronare in volata una prova strepitosa delle nostre ragazze italiane: ben sei nelle prime dieci posizioni.

Elisa aveva già iniziato alla grande con un secondo posto nella tappa inaugurale. Poi il capolavoro di oggi pomeriggio. Lanciata alla grande dalle compagne di squadra se la gioca al fotofinish battendo l'olandese Wiebes della Sunweb. Terza al traguardo Marta Bastianelli (Alé BTC Ljubljana). Da segnalare che lo scorso 20 ottobre la Balsamo rientrava a correre a tempo record dopo i 18 punti di sutura rimediati al ginocchio. Una brutta conseguenza della caduta al Gand-Wevelgem, definitivamente – visti i risultati – relegata a "brutto" ricordo.

Nella classifica generale della Ceratizit Challenge by La Vuelta si è imposta la tedesca Lisa Brennauer, seconda l'altra Elisa del ciclismo italiano, la Longo Borghini.