Minacciavano e accerchiavano le vittime sui treni Torino-Savona, sgominata la baby gang

Dieci indagati in tutto, tutti giovanissimi: quattro ora sono in carcere

Sono 10 gli indagati per le rapine commesse ai danni di giovani vittime a bordo dei treni regionali della tratta Torino-Savona. Le indagini degli agenti del Compartimento della Polizia ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta, attraverso l’analisi dei social network e delle immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti a bordo dei treni e nelle stazioni ferroviarie, hanno permesso di identificare gli autori delle rapine: si tratta di giovanissimi, di cui tre minorenni. Otto sono magrebini, due gli italiani.

Accerchiati e minacciati con coltelli

Il modus operandi della gang era sempre lo stesso: i ragazzi venivano accerchiati mentre erano seduti nella carrozza e con la minaccia di coltelli, tubi metallici o bastoni li costringevano a cedere i loro valori, come denaro, gioielli ed in una occasione perfino dei capi di abbigliamento acquistati poco prima. La violenza del gruppo criminale in alcuni casi non si è limitata alle minacce verbali, ma le vittime venivano spintonate e costrette a restare sedute durante le rapine. Nelle perquisizioni domiciliari i poliziotti hanno sequestrato i capi d’abbigliamento indossati durante i colpi e una pistola giocattolo priva di tappo rosso. Al termine dell’indagine, quattro dei rapinatori sono finiti in carcere, mentre gli altri sono stati denunciati in stato di libertà. 

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

A Linea Verde su Rai 1 cartoline del monregalese, da Vico a Carrù

CLICCA QUI PER VEDERE LA PUNTATA Nella puntata di oggi, domenica 29 gennaio, Linea Verde ha dedicato una serie di segmenti alle eccellenze e alle peculiarità del monregalese: dopo l'anteprima dedicata alla Fiera del Bue...

Mondovì: tutto esaurito per i “tour della memoria” al Ghetto ebraico, oggi la Sinagoga

Ha avuto un'enorme successo l'iniziativa, coordinata dalla Città di Mondovì con l'associazione Gli Spigolatori ed Esedra, dei "tour della memoria", di organizzare visite guidate a tema “Mondovì Città della Memoria” con visita guidata alle...

L’aereo che attraversa la luna: l’incredibile scatto da Carrù

«È tutta una questione di una frazione di secondo. Quando ci riesco, mi emoziono. Un po’ come un pescatore che, dopo ore e ore di attesa, riesce a tirare fuori un bel pesce». Il...

Paola Farinetti a Mondovì per presentare il libro “Tuffi di superficie”

Sabato 28 gennaio, alle 18 nella sala comunale delle Conferenze in corso Statuto, verrà presentato il libro di Paola Farinetti “Tuffi di superficie” (Gallucci editore). Sarà presente l’autrice che dialogherà con la giornalista Arianna...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...