Covid Piemonte: calano i contagiati e i casi in ospedale. In Granda nessun nuovo decesso

La curva del Covid-19 in Piemonte si sta invertendo. I dati di oggi, sabato 21 novembre, mostra un doppio calo: sia negli attuali positivi (-453: ieri erano stati -692, quindi oltre un migliaio in meno in due giorni) e nei ricoveri, con un calo di -78 casi in ospedale di cui -3 in terapia intensiva. Questo a fronte di 77 nuovi decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 11 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Per il secondo giorno, oggi ci sono più guariti (3.272) che nuovi positivi (2.896). In provincia di Cuneo: nessun nuovo decesso, +548 casi e +271 guarigioni.

Ci focalizziamo su alcuni dati in più, che ricaviamo dal confronto coi giorni precedenti: oggi si contano 18.889 tamponi, con un indice di positività del 15.33%: è il più basso da tre settimane (fatta eccezione per quello di due giorni fa, 12%, che però era "alterato" dall'altissimo numero di tamponi nelle RSA). La media settimanale è del 18.49%, una settimana fa eravamo al 22-23%. Siamo passati da una media di 3.955 nuovi positivi/giorno a una media di 3.593, pur in presenza di un netto aumento medio di tamponi (quasi tremila tamponi in più al giorno rispetto a una settimana fa). Dopo il picco di 77.237 attuali contagiati di due giorni fa, oggi il dato è sceso a 76.092: la curva saliva ininterrottamente dalla prima settimana di ottobre, è la prima volta che inverte l'andamento: il fatto che questo sia avvenuto per due giorni di fila, anche se di poche centinaia, è un buon segno. La prossima settimana sarà importantissima e potrebbe segnare il definitivo cambio di passo della curva "rossa".

TUTTI I NUOVI GRAFICI