Mondovì: prorogati i “buoni spesa” fino al 31 dicembre

A fronte dell’interesse e delle richieste pervenute in queste settimane da esercenti e famiglie, l’amministrazione comunale ha deciso di prorogare la scadenza dei buoni spesa finanziati con il “Fondo Ripartenza”, sino al 31 dicembre.

COME FUNZIONANO?
Il meccanismo è semplice e apprezzato: con 30 euro di spesa, il buono ti regala altri 20 euro, di fatto moltiplicando il potere di acquisto delle famiglie monregalesi che spendono negli esercizi commerciali e artigianali di vicinato a Mondovì. Paolo Adriano, sindaco di Mondovì: «Crediamo fortemente nello spirito di questa iniziativa, il cui obiettivo è generare ricadute virtuose sull’economia locale e sostenere le famiglie monregalesi ed il loro potere d’acquisto. Ringrazio i commercianti che la hanno sposato e rinnovo l'appello affinché si promuova ancora insieme queste ed altre forme di sostegno al nostro tessuto economico, specialmente in questi difficili tempi».

L'iniziativa ha il plauso di tutte le categorie di riferimento. Carlo Giorgio Comino, presidente As.Com Confcommercio di Mondovì: «È’ una iniziativa alla quale abbiamo sempre creduto il cui rinnovo salutiamo positivamente: essa, non solo va nell’ottica della valorizzazione del commercio locale e dell’aiuto agli esercizi di vicinato, ma si affianca a iniziative analoghe di Confcommercio Provinciale». Mattia Germone, presidente de La Funicolare: «Ringrazio l’Amministrazione per aver prorogato il termine di questa iniziativa a cui abbiamo da subito aderito con convinzione. I buoni, infatti, non solo offrono una doppia opportunità: alle famiglie che acquistano con un bonus e ai commercianti che possono promuoversi, ma vanno nel senso di valorizzare il commercio di vicinato, di prossimità, che è e deve restare vitale per Mondovì». Paolo Manera, presidente Confartigianato Cuneo: «È una iniziativa molto importante, anche perché ogni goccia oggi è fondamentale per sostenere il nostro settore e non solo: tutto quello che fa economia circolare è benvenuto».

I buoni spesa famiglia o voucher sono una iniziativa a sostegno delle famiglie monregalesi e conseguentemente degli esercizi commerciali ed artigianali di vicinato della città che attinge al “Fondo Ripartenza”, istituito dal Comune come parte integrante del “Patto per Mondovì”, finalizzato al rilancio cittadino in periodo di emergenza. Il buono spesa da 20 euro si può ottenere accreditandosi sull’apposita piattaforma: www.comune.mondovi.cn.it/il-comune/uffici/sportello-unicopolivalente/servizi-al-cittadino/fondo-per-la-ripartenza. Il sistema chiederà di inserire il proprio codice fiscale e un codice numerico da conservare per successivi accessi alla piattaforma. Una volta effettuato l’accreditamento si può scaricare il buono, che dovrà essere attivato dal commerciante a fronte di una spesa di almeno 30 euro.