Farigliano: quest’anno non ci sarà il presepe vivente dei bambini

Il tradizionale appuntamento dell’Oratorio è stato cancellato a causa della pandemia. Davide Cristiano: «Una decisione sofferta, presa nell’interesse della salute di tutti»

Il protrarsi dell’emergenza sanitaria causa purtroppo l’annullamento di un altro appuntamento particolarmente sentito in Langa. Quest’anno non ci sarà l’ormai tradizionale presepe vivente di Farigliano, organizzato e messo in scena ormai da parecchie edizioni dagli animatori e dai bimbi dell’Oratorio. Una decisione sofferta, ma inevitabile, come spiega il consigliere comunale Davide Cristiano, che sta coordinando gli animatori: «Purtroppo, vista la situazione attuale, quest’anno la macchina organizzativa del presepe vivente non si è neanche messa in moto. Per come lo abbiamo sempre strutturato infatti, il nostro presepe, richiedeva grande impegno nell’organizzazione, come moltissime prove “in presenza” dei bimbi che partecipano. Tutto ciò quest’anno proprio non è possibile, sia per il rischio di creare assembramenti, sia per il coprifuoco delle 22 che quindi non consentirebbe il protrarsi della manifestazione. Peccato, perché sarebbe stata un’occasione importante verso l’agognato ritorno alla normalità. Assicuriamo tutti comunque che questa è solo un’interruzione di percorso e che il progetto riprenderà il prossimo anno».

Oratorio e scuola preparano gli addobbi per il grande albero
L’Oratorio non metterà in scena quindi la tradizionale rappresentazione di Natale, ma il gruppo formato da una trentina di giovani del paese, in questi mesi, non ha certo perso la voglia di organizzare iniziative e di stare insieme, anche se a distanza. A questo proposito, da metà ottobre, è nato un progetto che coinvolge giovani e giovanissimi, tramite l’utilizzo di un gruppo WhatsApp dedicato e dei social network (Facebook e Instagram). Davide Cristiano, che coordina le operazioni, ci spiega: «I ragazzi hanno prodotto una quantità impressionante di idee e di progetti, che ora stiamo mettendo in pratica. Tramite i social vengono proposte attività ogni settimana». È partito così un calendario dell’Avvento via web, con attività ogni domenica, fino a Natale. Da un quiz online è poi emersa una nuova opportunità che è stata colta al volo: il gruppo animatori si occupa infatti anche del confezionamento degli addobbi natalizi che verranno poi appesi sul grande albero, in piazza. Al progetto collaborano inoltre i ragazzi delle scuole del paese che, proprio in questi giorni, stanno ultimando le decorazioni durante le ore di educazione artistica. Gli animatori si occuperanno, in più, del completo allestimento dell’area attorno all’albero e, annunciano, non mancherà una bellissima sorpresa, che verrà svelata domenica 6 dicembre. «I ragazzi stanno dimostrando grande entusiasmo – conclude Cristiano –, supportati anche da tanti collaboratori del paese, che stanno sostenendo le iniziative. Un gruppo come questo, composto da molti giovani accomunati anche dagli stessi ideali, è un patrimonio preziosissimo per il paese, da non disperdere mai, anzi da coltivare giorno per giorno».

A rischio anche il presepe vivente di Dogliani Castello
Per ora non c’è ancora una decisione ufficiale. Visto il momento di incertezza e difficoltà legato all’emergenza sanitaria però è molto probabile che, alla fine, venga annullato anche il presepe vivente di Dogliani Castello, uno degli appuntamenti più classici della tradizione natalizia cuneese. Gli organizzatori della Pro loco Castello stanno valutando tutte le possibilità, ma allo stato attuale sembra davvero impossibile poter riproporre un presepe in versione “classica”.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

«Cessate il fuoco!», le donne per la pace a Mondovì portano la voce delle...

Ieri, sabato 2 marzo, per la terza volta l'iniziativa "Cessate il fuoco" è stata portata a Mondovì: dalle ore 11:00 alle ore 12:00: le donne del movimento spontaneo monregalese hanno portato in strada la...

Mondovì, lieve smottamento sulla strada fra Carassone e Piazza: già riaperta

Viabilità interrotta nella mattinata di oggi, domenica 3 marzo, nella strada fra Carassone e Piazza per un lieve smottamento. Intervenuti i Vigili del fuoco, la strada è stata riaperta in poche ore. Il Comune ha...

Peggioramento meteo: nel week-end torna la neve in montagna e in Alta Langa

Dopo la tregua di queste ore, dalla serata di oggi (sabato 2 marzo) è atteso un nuovo peggioramento meteo. Centro Meteo Piemonte spiega: "Anche gli ultimi aggiornamenti confermano la fase di maltempo molto forte che...

Truffata per 24mila euro dopo un falso sms delle Poste

La Polizia di Stato di Cuneo ha concluso un’importante attività di contrasto alle frodi informatiche realizzate via sms, fenomeno criminale di sempre più stretta attualità noto con l’espressione “smishing” che colpisce purtroppo migliaia di...