Aveva intestate a suo nome 500 auto e risultava titolare di un salone inesistente

Le auto, teoricamente spedite oltre confine, venivano rivendute in nero in Italia. Denunciata 31enne di Quiliano.

Denunciata una 31enne romena, residente a Quiliano, per truffa ai danni dello Stato e falso. La donna aveva intestate a suo nome 500 automobili che avrebbero dovute essere cancellate dal pubblico registro automobilistico perché spedite oltre confine, ma che invece venivano rivendute in nero in Italia.

Una complessa indagine dei Carabinieri di Carcare partita circa sei mesi fa dalla richiesta di accertamenti inviata dalla Procura di Milano riguardo alcune auto usate per illeciti che sarebbero risultate intestate ad una donna titolare di un salone di auto usate in via Castellani a Carcare: una attività però inesistente. In seguito ad ulteriori accertamenti fiscali le forze dell'ordine sono risalite ad A.C.C., 31enne residente a Quiliano e dalla perquisizione del suo domicilio trovano una sola auto, quella usata quotidianamente dalla stessa, ma anche numerose targhe proprio intestate alla donna: mezzi in teoria radiati perché spediti all'estero, ma che in realtà non sono mai andati al di fuori del nostro Paese in quanto rivenduti clandestinamente con targhe false o clonate.

Adesso, in seguito a quanto accertato, alla donna sarà impedito di procedere a operazioni di vendita o di intestazione di nuove auto mentre i dati di quelle a lei intestate sono stati inseriti in un database che ne permetterà il riconoscimento una volta individuate. Con questo raggiro la 31enne evitava di pagare Iva e qualsiasi altro balzello, bolli compresi, ed in più l’attività era completamente in nero, o quasi, senza alcun documento ad attestare le transizioni. La donna è stata così denunciata per truffa ai danni dello Stato e falso.

 

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

L’amministrazione provinciale ha incontrato il nuovo sindaco di Piozzo e gli assessori

Il presidente della Provincia di Cuneo Luca Robaldo e il consigliere provinciale Pietro Danna sono stati a Piozzo per un incontro con il nuovo sindaco Lasagna e con gli assessori comunali Sandro Scotto e...

Da Mondovì al concerto-evento di Taylor Swift: «Esperienza straordinaria: 48 canzoni, un show unico»

«Credo di poter affermare di aver vissuto una delle esperienze più sconvolgenti e coinvolgenti della mia vita. È un tuffo in un’introspezione non indifferente da cui non ne puoi uscire se non plasmato. È...

Garessio, capriolo rimane bloccato nel recinto: liberato da Vigili del fuoco e Forestali

In mattinata i Vigili del fuoco volontari di Garessio sono intervenuti all'interno del Comune, per il recupero di un capriolo in collaborazione con i Nuclei Carabinieri Forestali di Ormea e Ceva. L’animale era rimasto...

San Michele: nel weekend il tributo a Nini Rosso: due concerti e il concorso

(a.br.) - Con grande entusiasmo, la Fondazione Fossano Musica e il Comune di San Michele Mondovì annunciano il prestigioso Festival “Le melodie di Nini Rosso, un omaggio musicale”, tributo dedicato al celebre trombettista, che...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...