Ormea tra i “Borghi autentici d’Italia”

La valorizzazione del paesaggio, del borgo, della cultura, storia e tradizione locale

Ormea tra i “Borghi autentici d’Italia”
Ormea tra i “Borghi autentici d’Italia”

Ormea tra i “Borghi autentici d’Italia”. Lunedì 7 dicembre il Comune di Ormea è ufficialmente entrato tra i “Borghi autentici d’Italia”, uno strumento di aggregazione e sviluppo a disposizione di tutte quelle realtà che, consapevoli delle proprie risorse e opportunità, individuano nuove strade per uno sviluppo futuro. «L’Associazione – spiegano da “I Borghi autentici” – considera la comunità locale quale elemento decisivo del proprio disegno di sviluppo. La comunità quale luogo, contesto umano e culturale, che è sinonimo del buon vivere, di gusto, di un saper fare creativo e di una dimensione sociale dolce; una comunità che si apre all’esterno e diviene “Comunità ospitale” protagonista della nuova Soft economy». E ancora: «Sosteniamo e rappresentiamo una parte significativa di quell’Italia nascosta, che ogni giorno trova le sue motivazioni per avviare iniziative e azioni progettuali di sviluppo strategico. E’ un’Italia che punta sulla riscoperta e riqualificazione della propria identità che si manifesta nella storia, nelle tradizioni dei luoghi, nella loro conformazione morfologica, espressa nel paesaggio, nella cultura produttiva artigianale».

Ormea tra i “Borghi autentici d’Italia”

«Abbiamo aderito perché ci è sembrata un’Associazione che, oltre a raggruppare Comuni con determinate caratteristiche (dai prodotti all’architettura) – spiega il sindaco Giorgio Ferraris –, ha come obiettivo la valorizzazione dei borghi, della loro cultura, storia e tradizioni, mettendo in rete Comuni con interessi simili. In provincia di Cuneo, al momento abbiamo aderito noi e Saluzzo. Un’Associazione nazionale viva e dinamica, attraverso cui intendiamo valorizzare Ormea. Lunedì mattina ci siamo incontrati in video conferenza per l’organizzazione di prossime occasioni volte a diffondere, in rete con altri Comuni di altre Regioni, le nostre peculiarità».


Il Monregalese è un meraviglioso scrigno di tesori: scoprilo sul sito turistico del progetto
Viaggio nel Monte Regale


VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI