Vaccino Covid: «In Piemonte si parte con 200 mila dosi per sanitari e case di riposo»

vaccino covid piemonte

Il Piemonte si prepara al Piano-vaccini Covid 19. A partire dal 29 dicembre in Italia dovrebbero arrivare le prime dosi del vaccino Pfizer: nella nostra Regione si parte con 195 mila dosi, che verranno consegnate direttamente dalla Pfizer ai 28 ospedali incaricati per la somministrazione.

PRIORITA' A SANITARI E CASE DI RIPOSO
Questa prima tornata di dosi è quella che sarà destinata esclusivamente a personale sanitario e alle case di riposo: infermieri, medici, oss, ospiti delle rsa eccetera. A questa prima fase di vaccinazione ne seguirà una seconda riservata a forze dell'ordine e personale scolastico e una terza, che sarà quella poi quella destinata al resto della popolazione.

DOVE CI SI POTRA' VACCINARE
Il vaccino sarà somministrato in 28 ospedali del Piemonte: fra questi ci sarà anche l'Ospedale di Mondovì (assieme a Cuneo, Vewrduno e Savigliano: non ci sarà dunque Ceva). Sarà la Pfizer a portare direttamente i vaccini agli ospedali, con carichi trasportati con camion-freezer. Ogni presidio ospedaliero avrà un gigantesco container-frigo in grado di conservare i vaccini: la Regione ne ha acquistati 30, pensando a stoccare vaccini anche per eventuali fasi pandemiche successive. A Torino verrà anche allestito un "punto somministrazione temporaneo" al Valentino. Non è escluso che verranno ricvavate altre aree come questa in altre zone della Regione.

GRATUITO E NON OBBLIGATORIO
Il vaccino non sarà obbligatorio ma raccomandato, e distribuito gratuitamente. L'obbligo non ci sarà neppure per il personale sanitario. La Regione farà un sondaggio preventivo per sapere quanti hanno intenzione di vaccinarsi, cercando di organizzare i tempi per far sì che sia possibile fare il richiamo (seconda dose) in tempo utile.


VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI

Scopri anche

Su Italia Uno la cupola ellittica più grande del mondo: Giacobbo a Vicoforte

La cupola ellittica più grande del mondo è il focus del servizio che la trasmissione "Freedom" ha dedicato al Santuario di Vicoforte. Passando in rassegna le meraviglie architettoniche del paese (a cominciare dal Pantheon,...

“Simulata” alluvione in Val Tanaro: mega esercitazione di Protezione civile dei Carabinieri a Ceva...

È andata in scena ieri, martedì 21 marzo, una maxi esercitazione di Protezione civile dei Carabinieri a Ceva e Bagnasco: coinvolti oltre 100 carabinieri provenienti dal Piemonte e dalla Valle d’Aosta, oltre ad un...

FDI: “gazebo di ascolto” a Breo e incontri pubblici

Il Circolo di Mondovì di Fratelli d’Italia organizza una serie di gazebo in piazza, come punto di ascolto della popolazione e del territorio. Il primo appuntamento nella giornata di sabato 18 marzo, in corso...

Serata con la Lega per parlare di politiche europee e ritiro delle auto benzina...

Venerdì 24 marzo alle ore 20.30 presso sala “Scimè” la Lega della provincia di Cuneo organizza una serata sul tema delle politiche europee con la partecipazione del segretario provinciale sen. Giorgio Maria Bergesio e...

Frabosa Sottana: incontro in Comune sulla raccolta rifiuti

Mercoledì 29 marzo alle ore 21, presso la sala consiliare di Frabosa Sottana, si terrà un incontro informativo convocato dal Comune, finalizzato a spiegare i cambiamenti che interesseranno nel prossimo futuro la raccolta dei...
rifiuti mondovì 2020 nuova tariffa

Mondovì, come cambierà la raccolta rifiuti. La differenziata è al 76%, statica da anni

Perché la raccolta differenziata a Mondovì non cresce più? È da anni che il dato della città si attesta sempre attorno al 75%, poco sopra o poco sotto. Intendiamoci: in una fase storica in...