Presepe vivente di Dogliani: una famiglia “vera” nei panni della Sacra Famiglia

Gli interpreti sono i doglianesi Michela Bruno, Mauro Valletti e la piccola Valentina. I tre sono “congiunti”, in questo modo si elimina il problema del distanziamento sociale. L'edizione 2020 è a porte chiuse, la Pro loco posterà foto e video sui social

La Proloco Castello lo aveva anticipato la scorsa settimana e così è stato: la Sacra Famiglia del presepe vivente di Dogliani sarà una famiglia “vera” anche nella vita reale, per eliminare così il problema del distanziamento sociale e delle mascherine, che sarebbe emerso se invece i diversi interpreti non fossero stati congiunti. Il presepe quest’anno, a causa dell’emergenza Covid, andrà in scena “a porte chiuse”: video e foto della rappresentazione saranno trasmessi sui canali social della Pro loco, in modo da essere visibili a tutti. Dai circa 350 figurati delle passate edizioni si è passati così ad appena una quindicina di persone, tra le quali appunto la Sacra Famiglia, tutta doglianese, con mamma Michela Bruno (chef all’Opera San Giuseppe) nei panni di Maria, papà Mauro Valletti (Vigile del fuoco) in quelli di Giuseppe e la piccola Valentina Valletti a rappresentare Gesù Bambino. «Sarà un presepe particolare – aveva spiegato Roberto Valletti –. Nelle vesti di rievocatori ci saremo solamente noi, del direttivo della Pro loco, oltre alla Sacra Famiglia. Allestiremo il presepe all’aperto, nella zona di Castello e non potrà esserci il pubblico, per scongiurare il rischio assembramento. L’impostazione, per forza di cose, è molto differente da quella tradizionale. Abbiamo però reinventato la formula dell’evento, per non interrompere una tradizione ormai consolidata, che va avanti da quasi 50 anni».

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

Villanova. Venerdì sera il gran finale del Palio dei Rioni 2024: chi sarà il...

Si è conclusa ieri sera la parte agonistica del Palio dei Rioni di Villanova, che ha visto le dodici frazioni sfidarsi in un percorso con la pallina, il cui obiettivo era comporre il maggior...

Crollo “Gmi”: in liquidazione l’azienda che gestiva numerose mense scolastiche

Brutta tegola, in questi giorni, per numerosi Comuni del Cuneese e non solo, alle prese con il crollo della “Gmi Servizi Srl”, importante azienda della ristorazione con sede operativa ad Ivrea, che gestiva le...

Quirico e Canapini chiudono “Funamboli”: speranza e guerra, sabato al “Caffè sociale”

Stanno per volgere al termine gli appuntamenti del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’Associazione culturale "Gli Spigolatori" di Mondovì. La tematica dell’edizione 2024 è “Osare la speranza” e nella seconda metà di...
nasce fondazione ospedali mondovì ceva

Comuni, medici e aziende si uniscono: «Nasce la Fondazione per gli Ospedali di Mondovì...

L'atto costitutivo sta per arrivare sul tavolo del notaio. E ci sono firme importanti che hanno contribuito a questo risultato: non solo quelle dei Comuni di Mondovì e Ceva, non solo quella della Diocesi,...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...