Dogliani: Opera San Giuseppe in difficoltà: raccolta fondi per sostenere la struttura

Don Luigino e il volontario Smeriglio spiegano: «Con il Covid, costi in più e alcuni posti vuoti, che fare? Ci affidiamo alla generosità dei doglianesi»

La Casa di riposo “Opera San Giuseppe” di Dogliani sta tornando alla normalità. L’emergenza Covid che ha caratterizzato le passate settimane sta rientrando; le Oss e il personale sono negativi al tampone, così come la maggior parte degli ospiti (solo un piccolo gruppo è ancora positivo, seppur asintomatico e un solo ospite è ospedalizzato e in via di guarigione). «Con la grazia di Dio e l’aiuto di tante persone si è ritornati nella serenità, nonostante momenti di sofferenza e di paura. Ora anche la Casa di riposo di Dogliani, come molte altre, si trova in notevole difficoltà finanziaria – spiegano l’amministratore, don Luigino Galleano, e il presidente, Ezio Smeriglio –. La nostra è una piccola struttura, fondata nel ‘51 dalla Compagnia delle Dame di San Vincenzo e dalla generosità dei doglianesi. Nella fondazione della Casa, occupa un posto rilevante una zia del presidente Einaudi, la signorina Marina Fracchia, che offrì la sua casa per ospitare gli anziani soli. Nel 2003, la Casa rischiò la richiusura perché non più a norma. Intervenne nuovamente la generosità dei doglianesi e la struttura cambio volto. Il 12 dicembre 2007 arrivano poi sei suore messicane e la Casa proseguì a pieno ritmo, con tranquillità ed efficienza. Con la pandemia – aggiungono – sono aumentate di molto le spese: attrezzature per il personale, sanificazione degli ambienti. Vi sono poi alcuni posti vuoti e quindi meno rette mensili tra le entrate. Finora (18 dicembre) non abbiamo avuto nessun contributo finanziario né dalla Regione, né dalla Provincia, né dal Comune. Che fare?». L’Amministrazione, con il gruppo dei volontari e il sostegno del Comune, fa appello alla generosità dei doglianesi, proponendo una raccolta di fondi, affinché la Casa di riposo che i cittadini hanno sempre sostenuto, possa superare questo momento di crisi.

Gli estremi per effettuare le donazioni
Per eventuali contributi di cui si renderà conto: consegnare direttamente alla direzione oppure effettuare bonifico agli Iban IT 09 G 02008 46270 000001168271 oppure IT73 C084 5046 2700 0000 0120 233.

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...

ARPA Piemonte: allerta “gialla” da lunedì pomeriggio a martedì mattina

Allerta GIALLA per temporali e precipitazioni intense. Tra lunedì pomeriggio e martedì mattina si svilupperanno temporali sul settore appenninico che in seguito trasleranno verso nord, accompagnati da valori di precipitazione puntualmente forti, con sostenute...

Dogliani: mostra fotografica “Impossible Langhe”, nella cappella del Sacra Famiglia

La Fondazione Radical Design, voluta da Sandra e Charley Vezza con l’intento di promuovere la creatività delle Langhe nelle sue molteplici forme, presenta al Festival della Tv di Dogliani, la Mostra fotografica di Maurizio Beucci,...

A Mondovì da domani arriva “Funamboli” con Facchetti. Boom di prenotazioni per l’incontro con...

Si comincia con l’arte e col teatro, si finisce coi reportage di guerra. Passando attraverso ogni sfumatura dello scrivere, e dunque del pensiero: la narrativa e la politica, le rubriche e le tradizioni, la...

Premi di Fedeltà al lavoro e Sussidi di studio 2024 – I MONREGALESI PREMIATI

Festa è stata la parola chiave della consegna dei Premi di Fedeltà al lavoro e dei Sussidi di studio della Cassa Edile di Cuneo svoltasi ieri sera – venerdì 17 maggio 2024, ndr –...
Luna Park Ceva 2024

A Ceva arriva il Luna Park

Arriva a Ceva, da venerdì 17 maggio il grande Luna Park in piazza Vittorio Veneto, con ben trenta attrazioni, tutte da provare e su cui divertirsi ed emozionarsi! Due le novità spettacolari di quest’anno:...