Addio all’imprenditore dei bus Clemente Galleano, ricoverato per Covid a Mondovì

Aveva 73 anni, figura molto nota in Granda: era presidente Bus Company e del Consorzio Granda Bus. Il ricordo di Alberto Cirio: «Ha promosso la bellezza del nostro Piemonte»

É venuto a mancare nel pomeriggio di oggi, al primo gennaio 2021, Clemente Galleano, imprenditore di Moretta, presidente di Bus Company e del consorzio Granda Bus. Aveva 73 anni ed era ricoverato, da alcune settimane, nel reparto Covid dell'Ospedale di Mondovì.

Era il 1973 quando Galleano diede vita alla Seag, a Villafranca Piemonte, azienda di trasporto pubblico che fece crescere rapidamente potenziando i collegamenti tra l'area Saluzzese e Torino. Nel 2001 Galleano acquisì la saluzzese Ati. Dal 2015, dalla fusione delle due aziende è nata Bus Company, una delle più grandi realtà di Tpl a livello regionale. Dal 2015 era presidente del Consorzio GrandaBus a cui aderiscono 14 società di autolinee e che gestisce il trasporto pubblico locale su tutta la provincia di Cuneo.

Il cordoglio di Alberto Cirio

«La Regione si stringe alla famiglia di Clemente Galleano, un imprenditore tenace e innamorato della sua terra, che ha contribuito a rendere più accessibile e connesso il nostro Piemonte, promuovendone la bellezza, la storia e le tradizioni oltre i suoi stessi confini», è il pensiero rivolto direttamente dal governatore del Piemonte Alberto Cirio.

L'Uncem: «Moltissime le iniziative a cui stava lavorando, le proseguiremo insieme»

«Esprimiamo il cordoglio di tutti i sindaci e delle Amministrazioni piemontesi per la morte di Clemente Galleano, imprenditore dei trasporti», scrive in una nota l'Uncem Piemonte, a nome del presidente della delegazione piemontese Roberto Colombero, del presidente onorario Lido Riba e del presidente nazionale Marco Bussone. «Moltissimi i progetti condivisi con Clemente e con i figli Emanuela ed Enrico, sia con BusCompany e GrandaBus, che con il tour operator Linea Verde Viaggi by Bus Company, tra cui "A scuola di montagna", (catalogo di viaggi d'istruzione nelle zone montane per le scuole), e "Montagna per tutti" (il catalogo di itinerari per famiglie e terza età). Una famiglia, quella Galleano, che ha operato servizi di mobilità sui territori montani e numerose erano le iniziative che Clemente stava avviando con Uncem Piemonte, in particolare su idrogeno, trasporto a chiamata, mobilità smart». «Le proseguiremo con Emanuela, Enrico e tutto il board dell'azienda, nel nome di Clemente che ringraziamo per il grande impegno e il suo essere sempre gentile, sorridente, impegnato», affermano Colombero e Bussone.