Le classiFICHE: dal grammofono ai balconi, una società che cambia

Il 2020 sarà ricordato come l’anno in cui la musica ha fatto il suo definitivo passaggio alla dimensione digitale, a scapito dei live

Per quanto importante, acquisisce valenza relativa se parametrata all’intera storia della musica. Un secolo è infatti quello servito a trasformare l’ascolto e la riproduzione di un brano musicale da gesto condiviso tra persone ad un’azione autonoma del singolo individuo. Forse quest’azione è stata messa in atto già da qualche lustro, mai come nel 2020 si sono percepiti i limiti.

In quanti, ed a quali live, abbiamo assistito negli ultimi 12 mesi?

100 anni fa la maggioranza delle persone ascoltava in un contesto sociale partecipato: a teatro, così come tra le mura di una taverna oppure durante una festa paesana; la musica veniva per lo più suonata e soprattutto condivisa. Nel 2020 la maggior parte di chi ha fruito di musica lo ha fatto in solitudine: i balconi sono stati simbolo del lockdown (in particolare della prima fase), ma di pari passo è cresciuto lo streaming; e c’è da credere che il secondo abbia funzionato ben più del primo. Ci aspetta dunque un futuro che per quanto tracciato, delinea assai poco i contorni per chi di musica ci vive.

Perché una classifica, oggi?

In un mondo oggi dove il digitale e i “big data” possono anticipare con un certo grado di previsione i gusti dei consumatori, e dettare le linee nei loro comportamenti, le classifiche finiscono col perdere potere. Quale può essere dunque il loro significato, oggi? La classifica resta lo spettro e la selezione di ascolti, ampi e magari diversificati; uno sguardo per approfondire oppure per conoscere nomi o generi nuovi, filtrato da un’altra presenza umana.

Ecco perchè, in un anno così frammentato, si è deciso di offrire non soltanto la firma di chi nell’arco di questi anni ha riempito lo spazio delle classifiche, ma più punti di vista, compresi quelli di coloro che il mercato discografico ancora lo vedono dal bancone di un negozio. Per quanto il supporto fisico sia caduto in disgrazia, gode di un sempre più nutrito e fidelizzato gruppo di appassionati che vedono nel CD o nel vinile oggetti da collezione.

Cosa raccontano le classiFICHE 2020

Qualche battuta su quanto leggerete. I “giovani” hanno decretato come migliore disco dell’anno Yves Tumor, esponente di una nuova tendenza dell’elettronica più vicina alle sonorità soul e R’n’B, ma anche capace di creare una nuova immagine ed una nuova estetica del genere. Il nome più frequente invece nelle alte posizioni è quello di Fiona Apple: musica non solo espressione d’avanguardia, ma percorso esperienziale; la Apple attraversa il pop in maniera assai personale e originale, in un mix dove voce, improvvisazione jazzistica e attitudine rock coinvolgono l’ascoltatore. Il premio “Stachanov 2020” se lo aggiudica l’eronia del cinema e del’alt/folk Taylor Swift apprezzata da pubblico e critica con ben 2 album (i brani con Bon Iver e the National le due perle), mentre alla voce duri a morire si possono citare Bob Dylan e Bruce Springsteen: entrambi dischi molto apprezzati. Il nome italiano è sicuramente quello di Cristiano Godano. “Mi ero perso il cuore” opera prima del cantante dei Marlene Kuntz era l’album più atteso (insieme a quello di Bianconi dei Baustelle) tra le uscite italiane 2020. Alla voce invece “l’uscita mai avvenuta” va, per ora, annotato “Ira” di IOSONOUNCANE.

di Tommaso “Thom” Fia

1 Yves Tumor
Heaven to
a Tortured Mind
2. Blake Mills
Mutable Set
3. Bartees Strange
Live Forever
4. Nine Inch Nails
Ghosts V: Together
5. Fiona Apple
Fetch the Bolt Cutters
6. Angel Bat Dawid & Tha Brothawood
Live
7. Adrianne Lenker
instrumentals
8. Bob Dylan
Rough and Rowdy Days
9. The Microphones
Microphones in 2020
10. Ono
Red Summer
11. Dreamcrusher
Another Country
12. Arca
KiCk
13. Fleet foxes
Shore
14. Olafur Arnalds
Some Kind of Peace
15. Autechre
Plus
16. Adrianne Lenker
Songs
17. Taylor Swift
Evermore
18. Waxahatchee
Can’t Do Much
19. Perfume Genius
Set My Heart on Fire
20. Lomelda
Hannah

di Giacomo “Jack” Bagna

1 Yves Tumor
Heaven to
a Tortured Mind
2. Fiona Apple
Fetch the Bold Cutters
3. Freddie Gibbs, the Alchemist
Alfredo
4. Soccer Mommy
Color Theory
5. Moses Sumney
græ
6. Kid Cudi
Man on the Moon III
7. Run the Jewels
RTJ4
8. Phoebe Bridgers
Punisher
9. The Weeknd
After Hours
10. clipping.
Visions of Bodies Being Burned
11. The Strokes
The New Abnormal
12. The Avalanches
We Will Always Love You
13. Dua Lipa
Future Nostalgia
14. Westside Gunn
Pray for Paris
15. Perfume Genius
Set my Heart on Fire Immediately
16. Arca
KiCk i
17. Lil Uzi Vert
Eternal Atake
18. Yaeji
WHAT WE DREW
19. Charlie XCX
how i’m feeling now
20. The Breathing Effects
Photosynthesis

di Viter “Werther” Luna

1 Fiona Apple
Fetch the
Bolt Cutters
2. Gil Scott-Heron
We’re New Again: A Reimagining by Makaya McCraven
3. Fontaines D.C.
A Hero’s Death
4. Matt Berninger
Serpentine Prison
5. Bob Dylan
Rough and Rowdy Ways
6. Sufjan Stevens
the Ascension
7. Calibro 35
Momentum
8. King Krule
Man Alive!
9. Caribou
Suddenly
10. Fleet Foxes
Shore
11. Perfume Genius
Set My Heart On Fire Immediately
12. Lucio Corsi
Cosa Faremo da Grandi?
13. Rina Sawayama
Sawayama
14. the Microphones
Microphones In 2020
15. Tutti Fenomeni
Merce Funebre
16. Nick Cave
Idiot Prayer: Nick Cave Alone at Alexandra Palace
17. Dua Lipa
Future Nostalgia
18. Róisín Murphy
Róisín Machine
19. Jónsi
Shiver
20. Taylor Swift
Evermore

Le scelte dei negozianti

Germano Ambrogio
Exit Music (Savigliano)
1 Long Distance Calling
How Do We Want to Live?
2 the Pineapple Thief
Versions of the Truth
3 Cristiano Godano
Mi ero perso il Cuore
4 Lunatic Soul
Through Shaded Woods
5 Greg Dulli
Random Desire

Enrico Bruna
Muzak Dischi (Cuneo)
1 Bruce Springsteen
Letter To You
2 Glen Hansard
Live at Sydney Opera House
3 Matt Berninger
Serpentine Prison
4 Fontaines DC
A Hero’s Death
5 Cristiano Godano
Mi ero perso il Cuore

Maurizio Marino
Cuordivinile
Record Shop (Bra)
1 Olafur Arnalds
Some kind of peace
2 Nick Cave
Idiot Prayer
3 Shirley Collins
Heart’s Ease
4 Destroyer
Have we Met
5 Bill Fay
Countless Branches