Mondovì celebra la Giornata della Memoria: boom di connessioni al webinar online

È andato oltre ogni aspettativa il successo dell'appuntamento online per la celebrazione della Giornata della Memoria, organizzato dall'istituto Vasco-Beccaria-Govone, dagli Spigolatori e dall'ass. culturale Geronimo Carbonò. Hanno raggiunto e superato quota 150 le richieste di adesioni al webinar "Memoria dal futuro", che purtroppo per motivi tecnici non poteva accogliere più di 100 connessioni.

L'incontro, registrato, sarà comunque integralmente caricato su You Tube e sui canali social, per essere liberamente visto da tutti. Il sindaco di Mondovì, Paolo Adriano, ha inaugurato la seduta con un breve discorso: «Quest'anno celebriamo il 27 gennaio in una forma un po' particolare. Mondovì pagò un tributo doloroso alle persecuzioni dei nazifascisti, culminato con la deportazione della Comunità israelitica monregalese, presente e integrata in città fin dal sedicesimo secolo. Mondovì è medaglia di bronzo al valor militare vide figure illustri di militanti antifascisti pagare con la vita il loro fiero opporsi al regime. Fossoli Mathausen Ravensbruck sono solo alcune delle tappe del loro calvario. Per questo da anni la nostra Amministrazione coinvolge le scuole e le nuove generazioni su questi temi. Grazie agli studenti e ai loro insegnanti Mondovì è costellata di pietre di inciampo, che segnano i luoghi della memoria».

Hanno portato i loro saluti anche il preside dell'Istituto e i docenti Manuela Calvi e Giuditta Aimo, che insieme a Stefano Casarino hanno seguito il progetto, per le classi 3A e della 2A.

Oltre al sindaco sono intervenuti Gigi Garelli, presidente dell'Istituto storico della Resistenza di Cuneo, lo storico e scrittore Giuseppe Mendicino, esperto dell'opera di Mario Rigoni Stern, e Vincenzo Curatola, presidente di ForumSad.

L'incontro è poi proseguito con la proiezione del video realizzato dai ragazzi, in collaborazione con l'associazione Geronimo Carbonò, e che è possibile vedere su You Tube

Le conclusioni sono state affidate al professor Stefano Casarino

Scopri anche

Clavesana, maestra aggredita in paese da una mamma di un ex alunno

È stata avvicinata e aggredita all'uscita di un negozio, a Clavesana. La vittima è una maestra, che insegna alle Elementari del paese. Sarebbe stata individuata e poi insultata da una signora, mamma di un...

Manomette il cronotachigrafo, autista fermato e multato dalla Polizia a Fossano

Nella mattina di giovedì 2 febbraio una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Cuneo, nell’ambito dei controlli del traffico commerciale, fermava a Fossano un autotreno immatricolato in Italia e condotto da un cittadino italiano...

A Farigliano, Posta ad orario ridotto da tre anni: «Si torni almeno ai 5...

Ormai dal 2020, con l’inizio della pandemia da Covid, l’Ufficio postale di Farigliano è aperto con “orario ridotto”. I lockdown e le ripetute chiusure avevano infatti portato Poste Italiane a decidere di dimezzare le...

Bastia: le pietre d’inciampo dei bimbi della Primaria, al “Giardino della Pace”

Venerdì 27 novembre l’aria era gelida e pungente al “Giardino della Pace” di Bastia, proprio come doveva esserlo quel lontano giorno del 1945 ad Auschwits. Insieme al fumo dei comignoli si è levato nel...

Da Bene Vagienna il “mappamondo volante” dei Montgolfier, al Carnevale di Venezia

Altra realizzazione assolutamente “ad effetto” per la “Fly In” di Bene Vagienna, l’azienda di Mauro Oggero specializzata nella creazioni di grandi opere gonfiabili, che in passato ha dato vita a progetti come il megastore...

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...