In questi giorni, lo spettacolo della “luna del lupo” che illumina la neve

È la prima luna piena di questo 2021, visibile fino a domani mattina. Veniva chiamata così dai nativi americani. Gli scatti del bravissimo Marco Aimo immortalano la magia del momento

La "luna del lupo" illumina la cappella di San Rocco a Marsaglia. FOTO MARCO AIMO

Tutti avranno notato, nelle limpide serate di questi giorni, la presenza in cielo di una luna piena bellissima e particolarmente luminosa. Si tratta della prima luna piena di questo 2021. Uno spettacolo emozionante, complice appunto il cielo sgombro di nuvole, che ci ha permesso di godere appieno di quella che viene definita la "luna del lupo", visibile a partire da mercoledì 27 gennaio e fino alla prima mattinata di sabato 30. Lo spettacolo è stato immortalato, in questi giorni, dal fotografo carrucese Marco Aimo, con una serie di scatti favolosi, sulla nostra Langa.

L'Almanacco del Maine Farmer's (degli agricoltori americani) ha dato alla luna di ogni mese un nome, preso dalle tradizioni dei nativi americani. La prima luna dell'anno veniva quindi chiamata "luna del lupo" perché osservandola, splendere in cielo sui prati imbiancati di neve, si sentivano in lontananza gli ululati dei lupi, che uscivano in branco a caccia nella notte, sulla neve.

______________________

IL MONREGALESE È UN MERAVIGLIOSO SCRIGNO DI TESORI: SCOPRILO SUL SITO TURISTICO DEL PROGETTO
VIAGGIO NEL MONTE REGALE

______________________

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI

Scopri anche

Clavesana, maestra aggredita in paese da una mamma di un ex alunno

È stata avvicinata e aggredita all'uscita di un negozio, a Clavesana. La vittima è una maestra, che insegna alle Elementari del paese. Sarebbe stata individuata e poi insultata da una signora, mamma di un...

Sant’Albano: gli Alpini ricordano la ritirata di Russia, 80 anni dopo la tragedia

Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, Sant’Albano ha ospitato una tre giorni interamente dedicata alla ritirata di Russia, ad 80 anni esatti di distanza dalla tragedia che interessò da vicino moltissimi giovani e...

Prof. del Liceo di Mondovì pubblica una biografia di Guccini… dal “punto di vista”...

Una biografia in prosa che però nasce dalle strofe. «C’è chi sostiene che un artista non possa raccontare sé stesso coi versi. Io invece credo di sì e, partendo dalle canzoni che Guccini ha...

Ceva: si presenta il progetto del “Museo del fungo”

E' in corso, presso il Municipio di Ceva, la conferenza stampa di presentazione del futuro "Museo del Fungo". Un sogno che si appresta a diventare realtà. Ad illustrare il progetto e le fasi che...
Micronido Mondovì Merlo Vicoforte Montessori

Micronido “Il Nido del Merlo” a Mondovì e “Piccoli Passi” a Vicoforte

Il micronido “Il Nido del Merlo” a Mondovì e il micronido “Piccoli Passi” a Vicoforte accolgono minori di età compresa tra 3 e 36 mesi e possono ospitare rispettivamente 18 (Merlo) e 15 bambini...

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...