Oro per Marta Bassino! prima medaglia italiana ai mondiali di Cortina

La campionessa di Borgo San Dalmazzo ha vinto il derby contro Federica Brignone e ha superato in finale l’austriaca Katharina Liensberger

Marta Bassino Mondiali Cortina

Dopo giornate avare di soddisfazioni per i colori azzurri, ai Mondiali di sci in corso a Cortina a spezzare l’incantesimo ci ha pensato martedì pomeriggio la borgarina Marta Bassino. In attesa del grande appuntamento di giovedì con la specialità preferita (lo slalom gigante di cui è regina in Coppa del mondo) Marta si è portata a casa la medaglia d’oro nel gigante parallelo riacciuffando in finale l’austriaca Katharina Liensberger con una gran rimonta nella seconda manche sfruttando al meglio il lato "buono" della pista. L'oro è andato ex aequo alle due atlete.

Dopo aver agguantato la qualificazione al mattino (salvandosi per un solo centesimo), nel pomeriggio Marta ha superato nettamente Meta Hrovat per poi vincere in rimonta il derby contro Federica Brignone e la sfida di semifinale contro la francese Tessa Worley.
Per Marta Bassino (che da giovane ha corso anche per i colori dello Sci Club Lurisia e del Mondolè Ski) si tratta della seconda medaglia mondiale che va ad affiancarsi al bronzo conquistato nella gara a squadre in Svezia ad Åre nel 2019 (e in bacheca c'è anche un titolo mondiale Juniores). L’Italia non vinceva un oro in campo femminile ai Mondiali dal 1997 dove si imposero Deborah Compagnoni (per due volte) e Isolde Kostner.

«È incredibile, bellissimo, sono emozionata – ha dichiarato Marta ai microfoni della Rai –. In finale sapevo che si poteva fare, è stata una lotta, sono contenta e soddisfatta. Per ora la ciliegina sulla torta della mia carriera, ma non è finita». E giovedì a Cortina per Marta Bassino c'è l'amato slalom gigante.

LA NOSTRA INTERVISTA, UN ANNO FA, SULLE NEVI DI ARTESINA


VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI