Il Museo di Clavesana sarà intitolato a don Ernestino Dompè

Decisione unanime in Consiglio. A breve aprirà il nuovo allestimento di oggetti sacri, ospitato in uno degli alloggi donati dall’ex parroco alla comunità

Don Ernestino Dompè durante la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria di Clavesana

Nuovo Consiglio comunale, questa volta a carattere “straordinario”, la sera di venerdì 12 febbraio a Clavesana, dopo il Consiglio “classico” andato in scena invece la settimana precedente. La seduta è tornata a riunirsi, con urgenza, per la necessità di deliberare in tempi brevi l’approvazione della nuova convenzione in forma associata del servizio di segreteria comunale. Vista la volontà di Vicoforte (capofila) di uscire dall’accordo, è quindi stata rimodulata la convenzione. «Capofila della nuova gestione associata sarà il Comune di Roccavione – ha spiegato il sindaco Luigino Gallo –, mentre il ruolo di segretario resta affidato alla dott.ssa Francesca Ricciardi. Roccavione avrà il segretario per 11 ore a settimana, così come Farigliano. Per noi non cambia nulla, perché manteniamo le 10 ore che avevamo a disposizione già in precedenza. Nell’accordo c’è anche Castellino Tanaro, con 5 ore». Dopo l’approvazione all’unanimità, il Consiglio si è espresso anche sul secondo ed ultimo punto all’ordine del giorno: l’intitolazione al compianto ex parroco don Ernestino Dompè del Museo etnografico e di arte sacra di Clavesana. «Il Museo storico è realtà da tempo, nell’antico palazzo comunale del capoluogo – ha detto Gallo –, ma tra poco si arricchirà di un’esposizione preziosa di arte sacra. Don Ernestino, con il suo operato, ha fornito un contributo fondamentale per lo sviluppo della cultura in paese, per questo abbiamo pensato di dedicargli il Museo. Parroco a Clavesana dal 1993 al 2011, ha saputo creare un legame profondo con la comunità, curando in modo particolare la riscoperta delle origini e del patrimonio storico; lavoro culminato con la pubblicazione del suo libro “Clavesana da ieri a oggi. Il Marchesato, le famiglie, il paese”. Nel 2016 ha donato al Comune tre alloggi di sua proprietà e proprio uno di questi ospiterà l’esposizione di oggetti sacri conservata fino ad oggi nella chiesa di San Michele». Piozzese di nascita, classe 1945, in segno di riconoscenza per il grande lavoro svolto negli anni in cui era parroco, il sindaco Gallo, poco prima della sua scomparsa (avvenuta nel 2019), lo aveva anche insignito della cittadinanza onoraria di Clavesana. «Il Museo è quasi pronto – ha commentato, in chiusura di Consiglio, il vicesindaco Giovanni Bonino –. Ci si sta occupando della pulizia di alcuni pezzi in argento, particolarmente anneriti. Ci sono poi alcuni oggetti che vanno trattati e recuperati con maggior cura, perché più delicati di altri. A breve tutto sarà pronto».

Don Ernestino, sacerdote grande e buono, amato da tutti
L’8 maggio del 2019, in Casa di riposo a Piozzo, se ne andava don Ernestino Dompè. Figura grande e buona (che stonava nettamente con quel diminutivo nel nome), con il suo entusiasmo e la sua disponibilità, aveva guidato la parrocchia di Clavesana per 18 anni, entrando nel cuore dei fedeli e di chiunque l’abbia conosciuto.

Scopri anche

gad lerner mondovì funamboli

Gad Lerner a Mondovì per “Funamboli”: il linguaggio, il giornalismo e il falso problema...

Gad Lerner la chiama "una metafora gastrica": «Oggi, a quanto pare, un politico è considerato efficace se sa parlare "alla pancia della gente": non al cervello, o al cuore. Trattare le persone da ignoranti...

Edilizia scolastica a Mondovì: entrambe le minoranze favorevoli all’incontro pubblico

L'annuncio di un incontro pubblico per presentare i progetti di edilizia scolastica a Mondovì coglie favorevoli sia il centrosinistra che il centrodestra che hanno emesso due note stampa. Il centrosinistra: «In un incontro con la...

A San Giacomo di Roburent risuonano i motori

Un appuntamento nato con l’idea di omaggiare le bellezze naturali e culturali delle vallate monregalesi e cebane, accostandole alla grande passione motoristica che da sempre accomuna i nostri territori. Nasce con questo obiettivo il...
mondovì incontro pubblico progetti scuole superiori

A Mondovì un incontro pubblico sui progetti per le Scuole superiori

Il tema è al centro del ciclone. La costruzione della nuova scuola superiore verrà affrontata in un incontro pubblico. Una cosa auspicata da tutti, compresi i residenti della zona Polveriera e compresi i gruppi...
Mondovì e motori Garbolino

“Mondovì e Motori” si presenta: dal 21 al 23 luglio, nel ricordo di Mario...

Un’edizione particolare, nel ricordo di una grande persona che non c’è più noi. “Mondovì e Motori 2023”, in programma dal 21 al 23 luglio, ricorda con grande affetto l’ideatore del “Week End con le...
viaggio Itur Monregaltour Italia

Un viaggio di emozioni: Monregaltour e Itur vi portano alla scoperta dell’Italia

Ogni viaggio è un’emozione e noi di Monregaltour e Itur, che da oltre vent’anni vi accompagniamo alla scoperta dell’Italia, lo sappiamo bene. Per quest’anno abbiamo realizzato un calendario ricco di nuove destinazioni e mete...