Società con sede in Bulgaria, ma operante in Italia: la scoperta della Guardia di Finanza

L'operazione della Tenenza di Fossano: "Circa 2 milioni di euro erano stati sottratti all’imposizione del fisco italiano"

La società aveva sede legale in Bulgaria ed era costituita secondo il modello sociale di quel paese, anche se in realtà «operava prettamente con soggetti economici ubicati in Italia». L’attività investigativa condotta dalla Guardia di Finanza della Tenenza di Fossano, nei confronti di una ditta attiva nel settore dell’installazione di impiantistica, ha rivelato che – secondo quanto riferisce il Comando provinciale delle Fiamme Gialle – «il rappresentante legale della società era in realtà stabilmente presente sul territorio nazionale.  Dalla sua residenza in Provincia di Cuneo, infatti, l’imprenditore di origine est europea dirigeva le attività della sua società, con base effettiva ed operativa nel cuneese».

Avendo i finanzieri, dunque, riscontrato che il “place of effective management” dell’impresa e che la sua operatività fosse pressoché totalmente limitata al territorio italiano, l’hanno riqualificata come società “esterovestita” operante di fatto sul territorio italiano attraverso la veste giuridica, solo formale, di diritto bulgaro. All’esito dell’attività ispettiva svolta, è stato possibile ricondurre a tassazione in capo alla società, circa 2 milioni di euro che erano stati sottratti, dal 2017 al 2019, all’imposizione del fisco italiano, avvantaggiandosi dell’imposizione più “leggera” della normativa bulgara.

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...

Tre arresti per la banda del camper (a noleggio) dopo cinque furti nei negozi

Come anticipato, nella notte tra il 12 e 13 aprile, diversi esercizi pubblici di Ceva, Bastia Mondovì e Carrù erano stati “visitati” dai ladri, che si erano impossessati di alcuni telefoni cellulari e del...

È di Torre una delle “dieci donne che salvano la terra” per Slow Food...

Lunedì mattina a Torino, in occasione della Giornata mondiale della terra” si è tenuta la conferenza stampa dell’evento “10 donne che salvano la terra”, una delle iniziative organizzate da Slow Food Italia in vista...

Ernesto Billò con “La Resistenza dei giovanissimi” inaugura il 25 aprile a Carrù

Sarà la deputata cuneese e vicepresidente nazionale del Partito Democratico Chiara Gribaudo a tenere quest’anno l’orazione ufficiale a Carrù nell’ambito delle celebrazioni del 25 aprile. Invitata dalla sezione locale dell’Anpi e dal Comune, la...

Medico di base a Farigliano: la dott.ssa Apostolo prende servizio il 13 maggio

Dal 13 maggio prossimo la dottoressa Romina Apostolo si inserirà in qualità di medico nel ruolo unico di Assistenza Primaria a ciclo di scelta (Medico di Medicina di Medicina Generale) attualmente autolimitata a mille...
gruppo figli genitori separati

Gruppo di ascolto e confronto dedicato ai figli dei genitori separati

Diamo voce ai nostri figli! A Mondovì un Gruppo di ascolto e confronto dedicato ai figli dei genitori separati Lo studio “La Giraffa - Professionisti per la gestione del conflitto”, nell’ambito delle iniziative avviate, propone...