Stazione Fs di Ceva senza ascensori per disabili: “Situazione inacettabile”

Visita del vicepresidente del Consiglio regionale Graglia dopo le numerose segnalazione dei pendolari

Stazione Fs di Ceva senza ascensori per disabili: "Situazione inacettabile". Venerdi 30 aprile il vicepresidente del Consiglio regionale, Franco Graglia, dopo l'incontro con alcuni membri dell'Amministrazione comunale di Ceva, ha colto l’occasione per fare una visita presso la stazione ferroviaria. “La visita - ha spiegato - è stata necessaria a seguito di numerose segnalazioni da parte di pendolari che lamentano il perdurare di gravi problematiche inerenti l’abbattimento delle barriere architettoniche. Ho constatato che sono stati predisposti ben 3 vani in cemento armato in cui dovrebbero trovare posto gli ascensori a servizio dei vari marciapiedi, a quanto ci è dato sapere, queste tre predisposizioni risalgono a circa 5 anni fa, e da allora non si ha notizia di quando questi ascensori verranno istallati. Va da se' che questa situazione comporta un notevole disagio a chi deve prendere il treno dal secondo al quinto binario in special modo agli anziani, disabili e mamme con passeggini”. Graglia si è quindi impegnato a portare il caso in Regione e parlarne con l’assessore ai Trasporti, Gabusi, e con la Dirigenza di RFI competente sul territorio.

Stazione Fs di Ceva, la visita del vicepresidente del Consiglio regionale, Franco Graglia

 

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI